Featured home Mobile Notizie

Il Google Pixel 4a rischia di uscire già vecchio

pixel 4a

Quando uscirà a inizio ottobre, il Google Pixel 4a monterà un SoC vecchio di un anno e mezzo. Riuscirà la fotocamera a farne uno smartphone comunque interessante?

Dopo settimane di ritardi, Google ha finalmente annunciato il nuovo nato della gamma Pixel, ovvero il Pixel 4a. Uno smartphone Android da 389 euro a lungo atteso che però si farà attendere ancora di più, visto che sarà disponibile in Italia solo dall’1 ottobre (quindi tra circa due mesi) e per di più in una sola colorazione (le prenotazioni partiranno dal 10 settembre).

Google ha attribuito questo ritardo a problemi di supply chain dovuti al coronavirus e allo spostamento della produzione dalla Cina al Vietnam, ma sta di fatto che, quando arriverà sul mercato, il Pixel 4a monterà un SoC (lo Snapdragon 730 di Qualcomm) di quasi un anno e mezzo fa.

Il Google Pixel 4a rischia di uscire già vecchio

Uno smartphone insomma che rischia di apparire già vecchio e non poi così conveniente (quasi 400 euro per uno Snapdragon 730 sono davvero tanti), anche se la forza del 4a risiede tutta nella fotocamera singola, la stessa a bordo del Pixel 4 e considerata da tutti la migliore in assoluto per scatti in qualsiasi condizione.

Parliamo più precisamente di un modulo dual pixel da 12.2 megapixel stabilizzato otticamente con apertura F1.7. La versione del Pixel 4a che vedremo in Italia sarà una sola (6 GB di RAM e 128 GB di storage) con display OLED Full HD da 5,81’’ con risoluzione di 1080×2340 pixel dotato di always on display e foro per la fotocamera frontale da 8 Megapixel. Ne esce uno smartphone Android lontano per una volta dal form factor “padellone” di tanti altri concorrenti, anche perché parliamo di soli 143 grammi di peso.

La batteria da 3140 mAh non dovrebbe fare miracoli, ma attendiamoci risultati in linea con quelli del Pixel 4, che riesce a raggiungere circa 4 ore di display acceso. Non manca la ricarica rapida tramite USB 3.1 (troviamo anche il caro vecchio jack da 3,5mm), mentre non vi è il supporto per la ricarica wireless, che Google ha preferito mantenere solo sul Pixel 4.

Il Google Pixel 4a rischia di uscire già vecchio

Il sistema operativo al momento dell’uscita dovrebbe essere ancora Android 10, ma ricordiamo che Google promette tre anni di aggiornamenti di sicurezza e non dalla data di uscita dello smartphone negli Stati Uniti. Da segnalare che la versione 5G del Pixel 4A e il Pixel 5, modelli entrambi nominati da Google ma ancora privi di dettagli ufficiali, non arriveranno da subito in Italia. In una nota ufficiale infatti la grande G ha puntualizzato che questi due smartphone saranno disponibili prossimamente al lancio negli Stati Uniti, Canada, UK, Irlanda, Francia, Germania, Giappone, Taiwan e Australia.

Al momento sullo store italiano di Google sono disponibili per l’acquisto il Pixel 3a, momentaneamente in offerta a 349 euro, e il Pixel 4 a 659 euro contro i 759 euro del prezzo di lancio.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest