AF Gaming News

Nvidia GeForce NOW sbarca finalmente su iOS

Nvidia GeForce NOW sbarca finalmente su iOS

Dopo mesi di attesa finalmente Nvidia GeForce NOW arriva anche sui dispositivi Apple… quasi. Sarà infatti possibile accedere al servizio solo tramite Safari su iOS, e non tramite un’app dedicata. In questo modo, comunque, Fortnite sarà di nuovo accessibile dagli utenti Apple.

Finalmente Apple apre le porte al servizio di gioco in streaming GeForce NOW di Nvidia. Lo fa, come al solito, in “stile Apple”, ovvero imponendo qualche restrizione. Non esiste infatti un’app dedicata per accedere al servizio (che avrebbe semplificato le cose), ma bisognerà utilizzare il browser Safari.

Come si accede al servizio?

I membri di GeForce NOW devono collegarsi al sito https://play.geforcenow.com/ da dispositivi che utilizzano iOS 14.2 o iPadOS 14.2 (o versioni superiori). Per tutti gli altri giocatori non ancora membri di GeForce NOW, è possibile sottoscrivere un abbonamento Founders (€5.49/mensile o €27.45 per sei mesi) o iscriversi alla versione gratuita tramite questo link.

Nvidia GeForce NOW sbarca finalmente su iOS

Una volta effettuato il log-in, sarà necessario collegare un controller al nostro dispositivo. Apple supporta sia il DualShock 4 di Sony che il Controller Wireless di Xbox, ma possiamo connettere molti altri gamepad tramite Bluetooth. Non sarà invece possibile utilizzare tastiera e mouse come input per giocare.

Le novità di GeForce NOW

In concomitanza con il debutto su iOS, GeForce NOW si aggiorna con l’arrivo di Watch Dogs: Legion (con supporto alla modalità RTX), Among USAssassin’s Creed: Valhalla. Il 10 dicembre arriverà anche Cyberpunk 2077 (anche in questo caso con supporto alla modalità RTX).

A questi si aggiungono altri sette titoli: Bee Simulator (tramite Steam), Bridge Constructor: The Walking DeadPoker Club (tramite Steam), Elite DangerousRuneScapeTrials Rising (la versione Epic Games Store) e Amazing Cultivation Simulator.

Nvidia ha inoltre annunciato che GeForce NOW sarà presto accessibile anche tramite Google Chrome, inizialmente solo da PC e Mac. Questa funzione dovrebbe arrivare entro i primi tre mesi del 2021.

Nvidia GeForce NOW sbarca finalmente su iOS

Fortnite torna dunque su iOS, in attesa di una risposta da parte di Apple.

Tra i titoli presenti nella libreria di GeForce NOW compare, ovviamente, anche Fortnite. Come ben saprete, Apple è in disputa con Epic Games e, di conseguenza, ha deciso di rimuovere Fortnite dall’App Store. Da allora, gli utenti impossibilitati ad accedere al gioco sono circa 100 milioni. Un numero enorme se consideriamo che in totale gli utenti iscritti a Fortnite sono circa 350 milioni.

Sfruttando GeForce NOW, Epic Games sembra aver trovato un escamotage per riuscire a recuperare almeno una fetta di questa utenza. Per questo motivo è in stretto contatto con Nvidia per riuscire a realizzare una versione del gioco “touch-friendly”, da poter sfruttare proprio tramite il servizio di gioco in streaming. Questa versione dovrebbe essere pronta in tempi brevi, motivo per il quale al momento Fortnite non risulta ancora disponibile nella libreria.

Di sicuro Apple non starà ferma a guardare, ci aspettiamo dunque una risposta piuttosto dura a questa “furbata” (che a noi sembra comunque lecita) messa in atto da Epic Games.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest