Mercati Notizie Tendenze

Blu-ray Ultra HD, crescono le vendite

Ultra HD Samsung SUHD TV KS9800

Le vendite di lettori Blu-ray Ultra HD sono in continua crescita, tanto che per gli esperti del settore entro il 2020 metà delle famiglie statunitensi avranno un televisore 4K in salotto.

Ai consumatori l’Ultra HD piace, eccome. Secondo la Blu-ray Disc Association (BDA), non solo la crescita dei riproduttori Blu-ray Ultra HD non ha mostrato alcun segno di rallentamento, ma l’UHD e il 4K sono le caratteristica più gettonate dalle persone che sono in procinto di acquistare un televisore.

Da febbraio ad oggi i produttori di hardware hanno venduto negli USA più di 80.000 nuovi lettori Blu-ray Ultra HD, e l’industria dell’home video ha realizzato 90 titoli sul nuovo supporto fisico, un numero destinato ad aumentare proprio in concomitanza con le festività natalizie.

TV LG OLED 65G6
TV LG OLED 65G6

Negli Stati Uniti, da sempre il principale mercato di riferimento per l’introduzione delle nuove tecnologie, le vendite di televisori Ultra HD sono cresciute dell’ottanta per cento nel corso di quest’anno e si prevede un’ulteriore crescita del 40 per cento nel 2017.

In base ai dati pubblicati in un recente studio da Strategy & Analytics, ripreso da HD Guru si prevede che entro il 2020, la metà delle famiglie americane avrà un televisore 4K Ultra HD. È assolutamente probabile, sostiene la società di ricerche di mercato che per quella data il pubblico giapponese, decisamente più sofisticato in fatto di Hi-tech, avrà già avviato le trasmissioni in 8K.

panasonic DMP-UB900 angolo
Panasonic DMP-UB900

Al momento sui mercati internazionali i player Blu-ray Ultra HD in vendita sono cinque. Stiamo parlando dei due Panasonic DMP UB-700 e UB-900, del Samsung UBD-K8500, del Philips BDP7501, un modello quest’ultimo che non è mai uscito dai confini USA e della console di gioco Xbox One S targata Microsoft. A questi si dovrebbero aggiungere a breve i modelli di Oppo UBD-203EU e Sony UBP-X1000ES.

netflix-4kuhd1_sm

A fianco del supporto fisico che sta comunque macinando dati positivi al di là delle più rosee aspettative, la grande sfida dell’Ultra HD si giocherà anche sul fronte dei servizi di streaming video. Piattaforme come Netflix e Amazon stanno investendo risorse proprio sul 4K. Resta da vedere se l’effettiva disponibilità di banda nelle case dei consumatori sarà sufficiente per reggere i flussi in ultra definizione.

Pin It on Pinterest

Iscriviti alla newsletter di AF Digitale!

Ricevi le ultime notizie e gli aggiornamenti dalla redazione, fatti guidare nel mare magnum della tecnologia.

Iscrizione avvenuta con successo!