Entertainment Featured home Streaming

CES 2021: Bravia Core è lo streaming video di alta qualità secondo Sony

Bravia Core è una nuova piattaforma di streaming ad alta qualità video che Sony offrirà all’interno dei suoi nuovi TV della gamma Bravia XR

È forse passato un po’ in sordina, ma l’annuncio di Sony dei giorni scorsi relativo al suo nuovo servizio in streaming Bravia Core è più importante di quanto si pensi. Immaginate infatti un servizio in streaming che, seppur limitato a una libreria di soli film Sony Pictures (almeno per ora), offrirà uno stream video in 4K-HDR10 con un bit-rate massimo di ben 80 Mb/s (Sony lo chiama Pure Stream), un valore che si è soliti vedere solo negli Ultra HD Blu-ray.

Per fare un paragone, gli stream in 4K-HDR di Netflix si attestano a volti compresi tra 2 e 17 MB/s, mentre va leggermente meglio con i contenuti di Disney+ e Amazon Prime Video, seppur al momento il servizio più virtuoso su questo versante sia Apple TV+, che raggiunge spesso i 40 Mb/s. La promessa di Sony con Bravia Core è insomma fornire il primo servizio video in streaming che, a audio a parte (si parla infatti “solo” di DTS 5.1), non avrebbe nulla da invidiare al supporto fisico, con in più la possibilità di scegliere tra una cinquantina di video in formato IMAX (altra chicca che farà felici molti appassionati).

Scendendo nel dettaglio del servizio, che al momento è ancora in forse per quanto riguarda l’Italia (si parla però di un lancio iniziale in 50 Paesi inclusi quelli europei), saranno disponibili un centinaio di titoli di catalogo in streaming in stile Netflix, con in più film più recenti in uscita in sala che potranno essere acquistati singolarmente tramiti appositi voucher.

Per il momento Bravia Core sarà un’esclusiva dei nuovi TV Sony Bravia XR della gamma 2021 annunciati i giorni scorsi. Più precisamente chi acquisterà le serie Master Z9J e A90J (le più costose) potrà riscattare 10 film novità e avere a disposizione un abbonamento di 24 mesi per accedere al catalogo in streaming, mentre i possessori di tutti gli altri modelli (sempre di quest’anno) avranno a disposizione solo 5 voucher per altrettanti film e 12 mesi di accesso al catalogo in streaming, che conterrà film come Bloodshot, Venom, Spider-Man: Far From Home, Spider-Man: Un nuovo universo, Jumanji: The Next Level, Ghostbusters e Bad Boys For Life.

Contando poi che non sappiamo ancora i prezzi dei singoli film-novità (o a quanto corrisponda un voucher) e che per godere del bit-rate massimo di 80 Mb/s viene indicata una connessione con almeno 115 Mb/s in download (altrimenti si va a scalare verso il basso), è ancora presto considerare Bravia Core  l’”ammazza Ultra HD Blu-ray” come letto su alcuni siti, senza poi contare l’unicità riservata ai soli nuovi TV Sony di quest’anno, che non renderà certo questo servizio accessibile a un pubblico di massa.

Eppure, la strada intrapresa da Sony è certamente interessante, considerando anche la presenza di contenuti extra per ogni film offerto proprio come su un Ultra HD Blu-ray. Speriamo poi che il servizio arrivi anche in Italia. Come già anticipato, non c’è ancora una pagina italiana dedicata a Bravia Core su Sony.it (dove però sono già presenti i nuovi TV Bravia XR), ma qui, in fondo alla pagina, potete vedere anche il nostro Paese nell’elenco finale e ciò lascia ben sperare.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest