Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD Notizie

Freaks Out: Gabriele Mainetti approda in UHD

Freaks Out

Freaks Out, seconda regia importante del talentuoso Gabriele Mainetti, approda in UHD da febbraio. Audio top per uno dei primi UHD italiani

Il cinema italiano – si sa – non è che risplenda per “qualità artistiche”, specialmente negli ultimi anni. Tra “cine panettoni” inguardabili e commediacce zeppe di battute trite e ritrite per il belpaese c’è davvero poco da stare allegri. Pur tuttavia un “ristretto manipolo” di registi e sceneggiatori ha tentato – con successo – di uscire dallo stallo, riuscendo a proporre film coraggiosi e – per certi versi – perfino innovativi. Quando visti all’interno del panorama nazionale, naturalmente. In questo novero, di cui ricordiamo talenti come Matteo Rovere, Sydney Sibilia e Paolo Genovese, un posto particolare spetta a Gabriele Mainetti.

Mainetti, dopo aver diretto quel “gioiellino” di Lo chiamavano Jeeg Robot, ha deciso di continuare la sua personale serie dedicata ai “supereroi all’amatriciana” provando ad esplorare i temi del “diverso” e dell’“escluso”. Ambientando peraltro il tutto nel contesto dell’Italia occupata dai nazisti ed ispirandosi – a grandi linee – alla saga dei (ben) più famosi X-Men. Il risultato è stato Freaks Out, film fantastico a metà strada tra il dramma e la commedia, che può vantare interpreti di rilievo come Claudio Santamaria ed il figlio d’arte Pietro Castellitto.

Freaks Out

Previsto in uscita per Natale 2020, Freaks Out è poi slittato a fine ottobre 2021 – lasciamo ai lettori indovinare il perché – registrando un discreto riscontro presso le sale italiane. Fatto raro – almeno per un film italiano – Freaks Out ha goduto in sala di un mix in 7.1; mix che abbiamo avuto modo di apprezzare, riscontrando una gamma dinamica ed una spazialità insolitamente estese per una produzione autoctona. Il film di Gabriele Mainetti uscirà in home video il prossimo 16 febbraio con le usuali edizioni Dvd, Blu-ray ed anche Blu-ray Ultra HD. Quest’ultima vanta in aggiunta un’edizione esclusiva, disponibile solo su Amazon. Riportiamo di seguito le caratteristiche tecniche che Eagle ci ha gentilmente fornito per le diverse edizioni.


Dvd

Durata: 135 minuti ca.
Video: 16×9 2.35:1 – SD
Lingue: Italiano Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: Italiano
Contenuti extra: Making of, Effetti speciali, Scene eliminate, La colonna sonora, Videogallery artwork, Storyboard, Spot Gel Testa Ferma, Papere, Trailer
Freaks Out

Blu-ray

Durata: 140 minuti ca.
Video: 16×9 2.35:1 – 1080p
Lingue: Italiano DTS-HD Master Audio 7.1
Sottotitoli: Italiano
Contenuti extra: Making of, Effetti speciali, Scene eliminate, La colonna sonora, Videogallery artwork, Storyboard, Spot Gel Testa Ferma, Papere, Trailer
Freaks Out

Blu-ray Ultra HD

Durata: 140 minuti ca.
Video: 16×9 2.35:1 – 2160p HDR10
Lingue: Italiano DTS-HD Master Audio 7.1
Sottotitoli: Italiano
Contenuti extra: Making of, Effetti speciali, Scene eliminate, La colonna sonora, Videogallery artwork, Storyboard, Spot Gel Testa Ferma, Papere, Trailer
Freaks Out
Trattandosi di uno dei pochi film italiani editati anche su supporto UHD è inevitabile che sia quest’ultimo a catalizzare il maggior interesse. Non possiamo non notare l’assenza del Dolby Vision, pur tuttavia – considerata la genesi del film – ci si può ritenere più che soddisfatti anche con il solo HDR10. Considerato poi che sulle edizioni Blu-ray viene mantenuto il mix 7.1, veicolato tramite codifica lossless DTS-HD Master Audio, non vi sono scusanti nello lasciarsi scappare questo film. Nella speranza che il resto del cinema italiano prenda esempio da questi “pionieri” e si smarchi dai soliti consunti canovacci.

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    • Motor Bike Expo 2022Motor Bike Expo 2022

      Una sensazione di desolazione Dopo la special edition del 2021 in primavera, Motor Bike Expo torna alla sua collocazione originaria… Leggi tutto »

    Pin It on Pinterest