Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

La guerra dei mondi [UHD]

La guerra dei mondi [UHD]

Meno intelligente di acclamate opere SF come Incontri ravvicinati e Minority Report, La guerra dei mondi di Spielberg è in UHD da master 4K

La guerra dei mondi racconta di Ray Ferrier (Tom Cruise), padre single che riceve la visita dei due figli, in difficoltà a rapportarsi con entrambi dopo il divorzio dalla moglie. Rachel (Dakota Fanning) è la più piccola e quella che nutre maggiore amore paterno, anche se titubante rispetto alle reali capacità dell’immaturo genitore di gestirne la custodia. Peggio va col maggiore Robbie (Justin Chatwin), che non ha affatto metabolizzato la separazione scaricando su Ray tutta la rabbia repressa. Conflitti che passeranno del tutto in secondo piano quando una misteriosa tempesta elettromagnetica e smottamenti di terreno riveleranno al mondo mostruose macchine aliene che prendono a disintegrare la popolazione. Di fronte a un’invasione di portata planetaria Ray farà di tutto per proteggere Rachel e Robbie, mentre l’esercito non sembra essere in grado di contrastare l’orrenda minaccia.

Remake del classico di Byron Askin e dell’omonimo romanzo di H.G. Wells, che portò allo storico programma radiofonico del 1938 curato da Orson Welles e all’altrettanto clamoroso film del 1953. Teso e almeno in parte affascinante, La guerra dei mondi del 2005 è un SF movie diretto con polso fermo dall’ottimo Spielberg nel 2005, benché non brilli particolarmente la sceneggiatura di Josh Friedman e David Koepp. A convincere poco è il ritratto di una civiltà aliena così tecnologicamente avanzata (tripodi a parte), mezzi corazzati “sepolti per milioni di anni sottoterra” in previsione dell’ora X, eppure così ingenua da non svolgere una minima indagine sulle condizioni di abitabilità della Terra. Cruise ci mette del suo ma viene ampiamente surclassato dalla sorprendente Dakota Fanning, all’epoca già veterana di set cinema e tv anche se a soli undici anni.

La guerra dei mondi [UHD]

Il film è stato girato interamente analogico su film stock 250 e 500 ASA con recente scan nativo 4K e relativo Digital Intermediate. Si è così giunti a questa nuova edizione UHD con aspect ratio 1.78:1, prossimo al dichiarato originale 1.85:1, (3840 x 2160/23.97p) codifica HEVC su BD-66. Per quanto detto il carico di grana è pesantemente costante, elementi insaturi che richiamano le scelte del cinematographer Janusz Kaminski e la sensazione che nulla sia stato toccato da filtri DNR. Neri profondi, livello di dettaglio elevato anche in secondo piano e color grading ulteriormente favorito dalla presenza del Dolby Vision, che necessita di pannello 10 bit nativo per restituire a pieno l’immagine, specie nei passaggi notturni. Su tutti lo scontro tra alieni e forze terrestri nella concitata sequenza del ferry: i punti luce appaiono meno compressi e diversificati nel ribaltamento del natante così come nel corso delle molteplici esplosioni a ridosso della collina dove si trovano i protagonisti.

Compresso e incapace di sostenere a pari livello le immagini il Dolby Digital 5.1 italiano (640 kbps), con sub in parte limitato, presenza scenica con qualche momento interessante dai canali posteriori. Nulla restituisce concretezza, sonicità e livello di coinvolgimento come l’originale Dolby ATMOS, con alcuni dettagli verticali e una colonna sonora che non manca di sorprendere. A partire dal preludio all’invasione con lampi e terremoti l’aggressività dinamica è una costante che accompagna sino alle battute finali. Nessun extra incluso nell’UHD, mentre il BD-50 con la versione FHD contiene i medesimi supplementi offerti in passato come focus sugli effetti speciali, l’eredità del romanzo e del primo film, diari di produzione, elementi in pre-visualizzazione, interventi da parte di cast e troupe e la colonna sonora. Sottotitoli in italiano. Link alla pagina Amazon, parte dell’offerta 2 UHD x 30 euro.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest