Featured home Home cinema Notizie

Soundbar con HDMI eARC: i tre modelli migliori

earc

Per chi vuole il massimo della qualità audio da una soundbar, la presenza di HDMI eARC è fondamentale e qui vi consigliamo i cinque modelli migliori sul mercato

Ormai solo le soundbar più datate e ultra economiche non dispongono di una porta HDMI e quelle che la integrano offrono quasi tutti funzionalità ARC (Audio Return Channel), ovvero la possibilità di semplificare un complicato setup AV e ridurre al minimo il numero di cavi necessari per allestirlo.

Nel nostro speciale trovate tutte le informazioni su questo protocollo, mentre in questa breve guida all’acquisto vogliamo segnalarvi le cinque migliori soundbar dotate di HDMI eARC, l’evoluzione di ARC che permette di godersi anche le codifiche audio multicanale più recenti come Dolby Atmos e DTS:X, ma anche quelle un po’ più “stagionate” come Dolby TrueHD, DTS-HD Master Audio. Con una soundbar dotata di HDMI eARC è insomma possibile ottenere una qualità audio migliore rispetto al più limitato ARC (che supporta solo tracce multicanale compresse) e, sebbene questi modelli siano generalmente più costosi, vale la pena spendere un po’ di più ora e acquistare un prodotto a prova di futuro.

Sennheiser AMBEO Soundbar – 2.400 euro

Soundbar con HDMI eARC: i tre modelli migliori

Tra i progetti più performanti (e più costosi) in grado di restituire risultati acustici di prestigio c’è AMBEO Soundbar di Sennheiser. Tredici diffusori in configurazione 5.1.4 canali, 500 Watt (classe D) e gestione di pregiate e complesse codifiche audio che oltre a DTS:X e Dolby ATMOS include per esempio anche l’Auro 3D e la gestione di canali verticali virtuali con precisa posizione nello spazio (codifiche a “oggetti”).

Sei woofer sensibili fino a 30 Hz, tecnologia di virtualizzazione AMBEO (sviluppata in collaborazione con l’istituto di ricerca Fraunhofer), calibrazione automatica della stanza per adattare la soundbar all’ambiente. Connettività avanzata tramite Google Chromecast, Bluetooth, HDMI eARC/CEC più altri tre ingressi HDMI, una porta audio ottica e un ingresso ausiliario tipo RCA. Gestione via app dedicata. Dimensioni (L x A x P): 126,5 × 13,5 × 17,1 cm e 18,5 Kg di peso.

Sony HT-ST5000 – 1479 euro

Soundbar con HDMI eARC: i tre modelli migliori

Ecco una soundbar a 7.1.2 canali con subwoofer wireless. Le tecnologie integrate emulano un campo sonoro più tridimensionale, andando a ‘rimbalzare’ i cosiddetti canali verticali (presenti in codifiche DTS:X e Dolby ATMOS) con l’ausilio della sola soundbar e l’aggiunta di un subwoofer. Lavora molto bene in ambienti anche di grandi dimensioni, richiede un po’ di tempo per la configurazione ma i risultati sono all’altezza del costo.

Se avesse avuto un paio di satelliti per i canali posteriori per le codifiche a canali discreti, come nel caso della HT-ZF9, il risultato sarebbe stato più eclatante. La soundbar misura 1180 mm x 80 mm x 145 mm (L x A x P) e 9 Kg. di peso, mentre il subwoofer senza fili lo si può posizionare in qualsiasi angolo del locale e pesa circa 16 Kg. Compatibilità Dolby Atmos, DTS:X e Hi-Res Audio, 3 porte 4K HDMI, USB, NFC, Multi-room, connessione Wi-Fi e Bluetooth, Google Chromecast integrato e Spotify Connect.

Samsung HW-Q950T – 999 euro

Soundbar con HDMI eARC: i tre modelli migliori

Questa soundbar supporta Dolby TrueHD e DTS-HD Master Audio e tracce in formato object-based come Dolby Atmos e DTS:X. Ha un’altezza di 69 mm contro gli 83 mm dei modelli degli scorsi anni per permetterne il posizionamento di fronte a più tipologie di televisori (una soundbar troppo alta rischia infatti di oscurare la parte bassa dello schermo).

La Samsung HW-Q950T offre una configurazione a 9.1.4 canali e integra ben 20 driver. Oltre al corpo principale troviamo due speaker wireless da sfruttare come surround che al loro interno hanno anche driver rivolti verso l’alto per facilitare l’effetto di verticalità delle tracce audio in Dolby Atmos. Non manca naturalmente il subwoofer wireless, qui proposto in una versione con un generoso driver da 20,3 cm.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    MBEditore network

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest