Hi-Fi Notizie

Speaker wireless Zeppelin: il “dirigibile” di B&W vola nel 2021

È diventato smart, gli piace l’audio in alta risoluzione, spara fino a 240W di potenza e costa 799 euro. Ecco l’iconico speaker wireless B&W Zeppelin aggiornato al 2021

Pochi speaker wireless sono rimasti iconici come lo Zeppelin di Bowers&Wilkins, nato inizialmente nel 2007 come uno speaker-dock per iPod (e sembra davvero passato un’eternità) e poi evolutosi nel corso degli anni nello Zepplin Air e nello Zeppelin Wireless. Quest’ultimo modello risale addirittura al 2015 e non stupisce quindi che dopo ben sei anni il produttore britannico gli abbia voluto dare un’erede.

Ecco allora lo Zeppelin targato 2021, che come ci aspettavamo offre molte aggiunte e diversi miglioramenti rispetto al modello Air. B&W ha optato per uno speaker interamente dedicato allo streaming visto che l’unica presa fisica (una porta USB-C) serve solo per aggiornamenti futuri. Lo Zeppelin, che si pone in una fascia di prezzo leggermente inferiore al B&W Formation Wedge, è compatibile con AirPlay 2 e Spotify Connect.

Il primo consente la funzionalità multi-room con altri speaker che supportano la connessione wireless di Apple, anche se Bowers & Wilkins aggiungerà il supporto multi-room per altri Zeppelin e prodotti all’interno della sua gamma Formation il prossimo anno.

zeppelin

L’altra opzione di connettività è il Bluetooth 5.0 aptX Adaptive, la versione più recente e performante di aptX che troviamo anche a bordo delle cuffie wireless B&W più recenti. L’app Bowers & Wilkins Music consente di accedere a servizi di streaming musicale come TIDAL, Deezer, Qobuz, Soundcloud e TuneIn e sono supportati gli stream audio hi-res fino a 24-bit. Anche il controllo vocale di Alexa è integrato e sfrutta i microfoni integrati nello speaker, ma aspettiamoci anche l’aggiunta di nuovi servizi che B&W integrerà nei prossimi mesi.

Ma come dovrebbe suonare questo Zeppelin 2021? Conoscendo B&W e considerando il prezzo di 799 euro, immaginiamo molto bene e in effetti parliamo di uno speaker che prende in prestito diversi elementi già inseriti in altri diffusori del brand britannico. All’interno dello Zeppelin troviamo infatti due tweeter da 25mm a doppia cupola disaccoppiati (come quelli dei diffusori della 600 Anniversary Series) abbinati a driver midrange da 90 mm che beneficiano della tecnologia proprietaria Fixed Suspension Transducer (FSTTM) utilizzata nei diffusori da pavimento di fascia alta dell’azienda come gli 800 Series Diamond.

A portare le basse frequenze è un subwoofer da 150 mm montato centralmente e ottimizzato per evitare “oscillazioni” indesiderate del cabinet durante il funzionamento, con conseguente erogazione dei bassi più pulita e più agile. Tutti questi driver sono spinti da 240 watt di amplificazione in totale. Il nuovo Zeppelin è disponibile in una finitura scura (grigio notte) e una chiara (grigio perla) e include un’illuminazione ambientale commutabile e dimmerabile per creare un effetto luminoso sul suo elegante stand in metallo.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest