Hi-Fi Notizie

YG Acoustics: per i diffusori “entry-level” Peaks si parte da 12.000 euro

YG Acoustics

Si può definire enrty-level una serie di diffusori con prezzi da 12.000 a 37.000 euro? Se ci si chiama YG Acoustics, si può eccome

Non ci siamo mai occupati di YG Acoustics, brand hi-end distribuito in Italia da Audio Point con ormai dieci anni alle spalle che ha appena annunciato la nuova serie di diffusori Peaks, forte di sei modelli (tra cui un subwoofer attivo) che rappresentano la nuova fascia entry-level per il produttore statunitense. Certo, parlare di entry-level per diffusori che superano i 30.000 euro può far sorridere, ma ricordiamo che nel listino di YG Acoustics ci sono modelli (come i Sonja XV) che superano addirittura i 400.000 euro.

Fascia altissima insomma (per non dire esoterica) e se non altro la nuova serie Peaks cerca di rendere più avvicinabile questo brand USA con modelli decisamente interessanti. La gamma, che nelle parole di YG Acoustics promette un nuovo livello di riferimento in relazione ai prezzi, è composta dai due modelli da stand Cairn e Tor e dai tre diffusori da pavimento a tre vie Talus, Ascent e Summit, ai quali si aggiunge il subwoofer attivo Descent.

YG Acoustics

I cinque diffusori integrano tweeter proprietari ForgeCore e driver (anch’essi brevettati da YG Acoustics) BilletCore; questi sono montati in spessi deflettori anteriori in alluminio lavorati con precisione su un profilo guidato da una dettagliata modellazione computazionale. Da segnalare inoltre i crossover costruiti a mano utilizzando componenti di altissima qualità su circuiti stampati internamente da YG. I cabinet sigillati sono costruiti con una fibra di resina densa, curvati in presse personalizzate e dotati di rinforzi avanzati e assorbitori acustici che eliminano risonanze e riflessi.


YG Acoustics

Il Cairn (12.400 euro la coppia) è un diffusore da scaffale a due vie che incorpora un tweeter ForgeCore e un driver BilletCore da 6 pollici (15 cm), mentre il Tor (15.500 euro la coppia) utilizza un BilletCore da 7 pollici all’interno del suo cabinet più grande; per questi due modelli YG Acoustics offre anche supporti dedicati in alluminio da 2200 euro la coppia. Il Talus (21.200 euro la coppia) è il più piccolo diffusore da pavimento della gamma; è un due vie che misura 1015 x 270 x 325 mm ed è anch’esso dotato di un tweeter ForgeCore e di un driver BilletCore da 7 pollici.

L’Ascent e il Summit sono invece i modelli da pavimento a tre vie, con l’Ascent (29.500 euro la coppia) che incorpora un tweeter ForgeCore insieme a driver BilletCore da 7 pollici (18 cm) e 8,5 pollici (22 cm). Il top di gamma Summit (37.000 euro la coppia) vanta un tweeter ForgeCore abbinato a driver BilletCore da 7 pollici (18 cm) e 10,25 pollici (26 cm) all’interno del suo generoso cabinet da 1135 x 310 x 500 mm.

Infine, il subwoofer attivo Descent (11.500 euro) è dotato di un amplificatore audiofilo da 1.000 W che alimenta un nuovo driver BilletCore da 11 pollici (28 cm) con bobina da 3 pollici. YG Acoustics sottolinea che tutto, dai driver, ai cabinet e ai crossover, all’impiallacciatura, alla lacca e al cablaggio interno, è stato accuratamente selezionato e modellato per offrire la performance più accurata e musicale possibile.

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest