Featured home Hi-Fi Notizie

Denon CEOL N11DAB: sistema stereo compatto… e connesso

CEOL N11DAB

L’ultimo arrivato in casa Denon tra i sistemi compatti con funzionalità di rete è il CEOL N11DAB con sintonizzatore radio DAB e lettore CD

Denon, a differenza di altri produttori audio che ultimamente hanno un po’ snobbato il settore, non ha mai smesso di proporre sistemi stereo all-in-one compatti con anche funzionalità di rete. L’ultimo arrivato è il CEOL N11DAB (erede del CEOL N10), che come si può già capire dal nome offre, tra le tante cose, anche un sintonizzatore radio DAB (per la precisione DAB/DAB+/AM/FM).

Nonostante le dimensioni particolarmente compatte, questo tuttofare, oltre alla radio, integra anche un amplificatore da 60W per canale su 4 Ohm, un lettore CD (legge anche i CD-R/RW contenenti file in formato WMA e MP3) e un network player, il tutto per un invitante prezzo di listino di 529 euro e con una disponibilità ormai imminente (si parla di agosto).

Inoltre, se si vuole avere davvero tutto per iniziare ad ascoltare musica, Denon propone a 99 euro i piccoli diffusori SC-N10 a 2 vie bass reflex, con un tweeter a cupola da 3 centimetri e un mid-woofer con cono da 12 centimetri. I diffusori, con un’impedenza di 6 ohm, misurano 153 (L) x 233 (A) x 200 (P) millimetri, pesano 2,4 chilogrammi e offrono una risposta in frequenza compresa tra 50 Hz e 20 kHz.

Denon CEOL N11DAB: sistema stereo compatto… e connesso

La caratteristica più interessante del CEOL N11DAB riguarda le funzionalità di rete. Questo sistema è infatti provvisto di Ethernet, Wi-Fi e Bluetooth e, collegandolo a internet, è possibile accedere ai servizi streaming di Spotify (Connect), Amazon Music HD, Tidal, Deezer, Pandora e TuneIn. Si può inoltre costituire un ecosistema multi-room utilizzando altri prodotti compatibili con la piattaforma HEOS. Non mancano poi AirPlay 2 e la possibilità di riprodurre file archiviati all’interno della rete locale su un PC o un NAS o su una memoria USB grazie alla porta USB-A frontale. Sono supportati file in formato MP3, WMA, AAC, FLAC HD, ALAC, WAV, AIFF e DSD (2,8 e 5,6 MHz).

Se poi volete dare un po’ di verve sonora in più al vostro TV, potete collegarlo al sistema di Denon tramite un cavo ottico, mentre collegando uno smart speaker con Google Assistant o Alexa si abilita l’interazione vocale, sebbene al momento non sappiamo se sia supportata anche la lingua italiana.

Denon CEOL N11DAB: sistema stereo compatto… e connesso

Come connessioni troviamo un ingresso analogico RCA, due ingressi ottici, la già citata porta Ethernet, l’uscita per collegare un subwoofer e un’uscita cuffie sul lato anteriore e, sempre frontalmente, spicca il piccolo display OLED su 3 linee, mentre i comandi a sfioramento sono posti sul lato superiore. Volendo, potete arricchire il sistema con un giradischi già dotato di uno stadio phono come il Denon DP450-USB (569 euro), in grado di riversare i vinili direttamente su una memoria USB inserita nel giradischi.

Se invece non siete interessati alle funzionalità di rete, Denon offre a catalogo l’interessante sistema compatto D-T1 (derivato dal pluripremiato D-M41) con lettore CD e connettività Bluetooth, mentre come soluzione più raffinata e potente si può optare per l’abbinamento tra l’amplificatore integrato PMA-60 e il lettore CD DCD-50. Certo, la spesa sale in modo cospicuo (si sfiorano i 1000 euro senza diffusori), ma la qualità sale enormemente seppur sempre in un formato molto compatto ed elegante.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    MBEditore network

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest