Featured home Home cinema Notizie

Denon raddoppia: arrivano due nuovi ricevitori AV economici

Dopo l’AVR-X1700H annunciato nei giorni scorsi, ecco i più economici (ma non meno interessanti) Denon AVR-S760H e AVR-S660H, anch’essi in uscita a fine novembre

Il prossimo si preannuncia un mese davvero caldo per Denon, che dopo l’annuncio del ricevitore AV AVR-X1700H ha raddoppiato oggi presentano due nuove aggiunte alla sua gamma S-Series di ricevitori AV economici rivolti a sistemi e budget più piccoli. Nonostante i prezzi bassi, l’AVR-S760H (699 euro) e l’AVR-S660H (599 euro), anch’essi attesi sul mercato e fine novembre ed eredi rispettivamente dell’AVR-S650H e dell’AVR-S750H del 2019, beneficiano di alcune delle feature più avanzate di casa Denon, inclusi tre ingressi HDMI 2.1 per ciascun modello che rendono questi nuovi modelli particolarmente adatti per i giocatori di nuova generazione.

Come per l’AVR-X1700H parliamo infatti di ingressi HDMI 2.1 con banda passante a 40 Gbps e gestione del passthrough di contenuti video in [email protected] e [email protected] Tutte le porte HDMI (in totale ci sono 6 ingressi e 1 uscita su ciascun modello) vantano anche il passthrough HDR per tutti i principali formati odierni (HDR10, HDR10+, Dolby Vision e HGL). Non manca nemmeno l’upscaling 8K su tutti gli ingressi e lo stesso dicasi per le feature videoludiche come il Variable Refresh Rate (VRR), il Quick Frame Transport (QFT) e l’Auto Low Latency Modalità (ALLM), oltre all’immancabile eARC.

Il Denon AVR-S760H fornisce sette canali di amplificazione da 75 W per canale (8 ohm con 2 canali pilotati) e supporta i formati surround 3D tra cui Dolby Atmos e DTS: X. Per gli utenti che non sono in grado di riconfigurare il proprio set-up su 5.1.2 con diffusori dedicati, sono disponibili anche le codifiche DTS Virtual: X e Dolby Atmos Height Virtualization. Il più economico AVR-S660H a 5.2 canali fornisce sempre 75 W di amplificazione a canale; in questo caso però bisogna rinunciare a Dolby Atmos e DTS:X e limitarsi alle tracce in Dolby TrueHD e DTS-HD Master Audio.

Entrambi i modelli, come da tradizione Denon, sono estremamente completi a livello di connettività e connessioni tra AirPlay 2, porta USB per la riproduzione audio di formati audio hi-res (WAV, FLAC, ALAC fino a 24-bit/192kHz e DSD 2,8/5,6 MHz). Lo streaming wireless dai servizi di musica online è disponibile tramite Bluetooth o la piattaforma HEOS, che consente di riprodurre musica in streaming in modalità wireless su prodotti compatibili all’interno della casa. Entrambi gli amplificatori funzioneranno anche con Alexa, Google Assistant o Siri per il controllo vocale delle funzioni AVR.

I nuovi AVR della serie S offriranno la tecnologia Dialog Enhancer per consentire agli utenti di regolare i livelli di dialogo, mentre una nuova funzionalità di informazioni sul segnale HDMI permette di confermare visivamente il segnale e il tipo di formato che si sta guardando.

denon

La tecnologia Audyssey MultEQ (un po’ meno evoluta della MultEQ XT a bordo dell’AVR-X1700H) è dedicata alla calibrazione acustica automatica del sistema, rilevando le dimensioni, il tipo e la configurazione dei diffusori e misurandone la risposta in un massimo di sei posizioni di ascolto. Con l’AVR-S760H, gli ascoltatori possono anche utilizzare l’app Audyssey MultEQ Editor (disponibile a pagamento per iOS e Android) per modificare manualmente le impostazioni. Inoltre, la funzione Dual Speaker Presets (anch’essa vista a bordo dell’X1700H) consente di memorizzare e passare istantaneamente tra due diverse configurazioni di diffusori e impostazioni Audyssey.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest