Hi-Fi Notizie

Diffusori Node Audio Hylixa Signature: sono ancora più belli!

Node Audio è salita alla ribalta internazionale con i suoi diffusori hi-end Hylixa e ora è intenzionata a ripetere (e superare) quel successo inatteso con i nuovi Hylixa Signature

Node Audio è salita alla ribalta internazionale nel 2018 con l’uscita dei suoi già iconici diffusori hi-end Hylixa e ora è intenzionata a ripetere (e superare) quel successo inatteso con i nuovi Hylixa Signature. Gli originali Hylixa sono stati presentati come i primi diffusori Helical Bass grazie a un design reso possibile dalla stampa laser 3D avanzata e hanno conquistato molti appassionati per il loro mix di trasparenza, velocità e agilità.

In questi anni il produttore britannico non si è però adagiato sugli allori e con gli Hylixa Signature propone diffusori ulteriormente migliorati sia al loro interno, sia all’esterno. La prima cosa che salta all’occhio rispetto al modello originale è infatti la scomparsa della base inferiore a treppiede, qui sostituita da un pesante disco in acciaio inossidabile. Node afferma che questa novità aiuta a ridurre l’energia vibrazionale indesiderata.

Il pilastro centrale è stato completamente riprogettato per una migliore trasparenza acustica. L’alluminio estruso è stato sostituito da un singolo componente fuso al laser dallo stesso materiale di nylon e vetro dinamicamente inerte della testa del diffusore. Node afferma che ciò ha eliminato completamente la vicinanza di componenti metallici, che possono degradare il segnale aumentando allo stesso tempo lo spazio interno per il crossover aggiornato.

Riguardo a quest’ultimo, troviamo una struttura più grande fusa al laser che offre più spazio a componenti come i condensatori Mundorf aggiornati con cablaggio interno Duelund. Inoltre, il caricatore crossover è anche un elemento strutturale del montante centrale per un migliore smorzamento delle vibrazioni esterne. Infine, i terminali per il collegamento all’amplificatore sono ora a livello del pavimento per un collegamento ancora più discreto.

hylixa

Naturalmente, come con il modello originale, la versione Signature degli Hylixa offre infinite opzioni di verniciatura del cabinet. Tuttavia, potete anche scegliere tra la base in acciaio inossidabile lucido o una annerita chimicamente. Se poi volete essere certi che le vostre scelte si adattino all’arredamento della stanza, Node offre un servizio di visualizzazione gratuito in computer grafica che permette di sperimentare liberamente per ottenere la combinazione perfetta.

Chiudiamo con prezzo e disponibilità. Node Audio inizierà a distribuire gli Hylixa Signature entro fine mese a un prezzo di 30.000 sterline la coppia (circa 35.000 euro), esattamente come il modello originale.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest