Entertainment HI-FI Notizie Prove TV

No Internet? Long test lettore Universale UltraHD SONY UBP-X800

No Internet? Long test lettore Universale UltraHD SONY UBP-X800

Con l’utilizzo sempre più massivo di servizi di streaming come Netflix o Spotify ha ancora senso parlare di supporti fisici? Tutto si evolve, lo fa anche la fruizione di contenuti audio/video pertanto risulta corretto l’approccio dei costruttori di elettroniche di puntare sempre più sui lettori di rete.

Che succede però se ci si trova in un posto difficilmente raggiungibile da internet?   O semplicemente se, per svariate ragioni, non fosse possibile usufruire dei dati via streaming?

No Internet? Long test lettore Universale UltraHD SONY UBP-X800

SONY UBP-X800. Comincia con questo long test la collaborazione di Maurizio La Rosa con AFDigitale, dottore in informatica con il pallino delle reti e una passione smisurata per il mondo dell’hi-fi.

Accanto ai lettori CD o di rete puri, si posiziona il lettore universale Sony UBP-X800 (e il più recente X800m2), un’unità di lettura multiformato che comprende i supporti ottici quali CD, Super Audio CD, DVD, BluRay, Bluray 4K UltraHD, quelli di memoria USB e file in rete attraverso connessioni cablate e WiFi (2,4Ghz e 5Ghz). Sony si è spinta oltre progettando uno chassis più rigido per minimizzare le vibrazioni dovute alle rotazioni del dischetto e altre piccole finezze che strizzano l’occhio agli audiofili, come l’utilizzo di un’uscita audio HDMI 1.4 dedicata ad amplificatori A/V (oltre la principale HDMI 2.0 HDCP 2.2).

L’X800 legge praticamente qualsiasi formato audio/video inclusi i file ad alta risoluzione 192KHz/24bit e i dsd 11,2 MHz, motivo per cui si fregia del logo HiRes sul frontale decisamente sobrio e squadrato dove spicca il display per la sua assenza. La sensazione di solidità si percepisce anche dalla silenziosità d’esercizio, durante la rotazione il ronzio quasi non si avverte nonostante la velocità di caricamento sia fra le migliori della categoria. Le app installate, il Bluetooth e il mirroring del cellulare tramite Miracast completano le dotazioni di un dispositivo che si fregia dell’appellativo di lettore universale.

SONY UBP-X800 Video

La qualità Video si pone ad altissimi livelli con neri profondi e una taratura dei colori molto vicina ai valori di riferimento anche grazie ad una serie infinita di regolazioni dei parametri dalla sezione impostazioni dei menu, sempre chiari ed esplicativi. Altro punto di forza è l’upscaling dei contenuti a definizione standard, che vengono elaborati dal processore video e portati a risoluzioni fino a 4K fornendo quattro profili predefiniti più altri due liberamente personalizzabili dall’utente per permettere, ad esempio, di scegliere se far lavorare lo scaler interno piuttosto che quello della TV.

SONY UBP-X800 Audio

Anche sul piano dell’audio, il suono del SONY UBP-X800 è sempre chiaro e pieno, ma ovviamente, dipende dal tipo di DAC a cui si collega. E già, perché le uniche possibilità di collegamento sono digitali, coassiale o HDMI, grande assente è l’uscita analogica. Questa scelta operata da Sony ha sicuramente permesso di mantenere bassi i costi creando così il mercato per i modelli superiori x1000ES e x1100ES dove invece sono presenti anche un DAC interno e i connettori analogici.

No Internet? Long test lettore Universale UltraHD SONY UBP-X800

L’assenza del Dolby Vision ha costretto Sony a produrre l’X800m2 per colmare questa lacuna migliorando così un buon progetto. Pur avendo le due unità un prezzo ufficiale identico, lo street price mostra una differenza di circa settanta euro, per cui se non interessa il Dolby Vision e riuscite a spuntare un buon prezzo in qualche negozio locale, il lettore universale Sony UBP-X800 resta ancora oggi una scelta vincente.

Al momento in cui scrivo, la versione M2, più recente grazie alla presenza del Dolby Vision, viene addirittura offerta a € 280,00. Ubp-X800 € 350,00.   Ubp-X800m2 € 350,00.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest