Mobile Notizie Speciale Mwc 2017

MWC 2017: Nokia punta su Android e sul 3310

mwc 2017 nokia 3310

MWC 2017 –  Nokia toglie i veli a quattro nuovi smartphone: dal top di gamma Nokia 6, un terminale compatibile con Dolby Atmos, al 3310 risorto dopo anni di oblio.

Come anticipato nei mesi scorsi, il brand Nokia ritorna sul mercato con HDM Global con una nuova linea di smartphone. E lo fa in modo eclatante sfruttando il palcoscenico mondiale del MWC 2017 (Mobile World Congress) in corso in questi giorni a Barcellona. Per l’occasione il costruttore finlandese ha allestito le linee Nokia 6, Nokia 5, Nokia 3, e una nuova versione del Nokia 3310, uno dei telefoni più rappresentativi e iconici della società.

MWC 2017: Nokia punta su Android e sul 3310Il Nokia 6, la cui uscita è stato anticipata in Cina all’inizio di febbraio, sarebbe dovuto arrivare in Europa più in là nel corso dell’anno. Invece Nokia ha anticipato i tempi e lo ha gettato nella mischia nel momento più caldo della stagione, ovviamente il MWC 2017.

Il dispositivo dispone di uno schermo Full HD da 5,5 pollici inserito in un corpo in alluminio. Una delle particolarità del Nokia 6 è l’integrazione di un nuovo “smart audio amplifier” in grado di dare più sostanza ai due speaker interni.  In questo modo, dicono i portavoce dell’azienda, lo smartphone restituisce un audio caratterizzato da “bassi più profondi e un suono particolarmente chiaro”. La vocazione audiofila del Nokia 6 è confermata dal fatto che il terminale offre il supporto per Dolby Atmos. Non è la prima volta che ci capita di incontrare questa funzione in un dispositivo portatile, ma siamo ancora in attesa di provarla sul campo.

Il Nokia 6 sarà disponibile in quattro diverse livree, nero opaco, argento, blu e rame, e dovrebbe costare circa 229 euro. Un prezzo decisamente bassp per un prodotto di fascia premium. Per celebrare il lancio, il produttore ha previsto anche una speciale versione del Nokia 6, la  Arte Black Limited Edition,  caratterizzata da 64 GB di memoria interna e 4 GB di Ram. Come si intuisce dal nome questa edizione limitata esce con una finitura nera lucida.

MWC 2017: Nokia punta su Android e sul 3310Un gradino sotto si colloca il Nokia 5, la seconda new entry dell’azienda finlandese al MWC 2017. Il sistema è equipaggiato con un display HD da 5,2 pollici IPS e alimentato dal processore Qualcomm Snapdragon 430 affiancato dal processore grafico Adreno 505. È disponibile in nero opaco, argento, blu e rame e costerà circa 189 euro.

MWC 2017: Nokia punta su Android e sul 3310Il Nokia 3 costerà poco meno di 140 euro e sarà costruito su un telaio in alluminio con bordi arrotondati. Il display sarà da 5 pollici e sono previste due telecamere, frontale e posteriore, entrambe da 8MP. Per i terminali 6, 5 e 3 Nokia ha optato per Android Nougat e sarnno tutti dotati di Google Assistant.

Ultimo ma non meno importante è il rinnovato Nokia 3310. Il telefono (da una prima analisi forse sembra azzardato definirlo smartphone) vanterebbe un’autonomia di 22 ore di conversazione e la batteria dovrebbe durare un mese in condizione di stand-by. Le colorazioni comprendo il rosso e il giallo (entrambi con una finitura lucida), oppure blu scuro e grigio (entrambi con una finitura opaca). Il nuovo Nokia 3310 è compatibile solo con le reti GSM 900/1800, quindi in pratica si può solo telefonare e mandare SMS e, nel caso aveste in programma un viaggio negli Stati Uniti, lasciatelo pure a casa perché in America non servirebbe a nulla, visto che le uniche reti disponibili sono 3G. Non è provvisto di Wi-Fi, e in effetti non se ne sentirebbe il bisogno visto che navigare in Internet o leggere e-mail con uno schermo così piccolo (2,4 pollici a colori con risoluzione QVGA) sarebbe un’impresa quanto meno ardua. Lo spazio interno è di soli 16 MB, ma è in grado di ospitare memorie microSD con capacità fino a 32 GB. C’è una radio FM e un jack da 3,5 mm per cuffie, oltre a una porta microUSB per la ricarica della batteria Il sistema operativo è il Nokia Series 30+ (Symbian S30) sviluppato da MediaTek che non prevede nessuna app in aggiunta alle funzioni incluse nel cellulare.

Il prezzo di listino è fissato a soli 49 euro. D’altro canto il dispositivo non nasce con l’ambizione di essere un prodotto di punta dal punto di vista delle funzioni, tutt’altro. Una sorta di ritorno alle origini? A giudicare dalla presenza di una versione rivisitata di Snake (il popolare gioco con il serpente) pare proprio di sì.

 

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest