Audio portatile Notizie Wearable

Dyplay Shield Pro – true wireless ricercate

Dyplay Shield Pro - true wireless ricercate

Le Shield Pro della cinese Dyplay sono true wireless dall’elevato potenziale sonoro che includono anche la cancellazione del rumore

I Dyplay Shield Pro sono i tipici auricolari true wireless per chi è alla ricerca di un dispositivo che sia al tempo stesso pratico e non impegni eccessivamente il budget. Dyplay è un’azienda cinese sorta nel 2015, subito impegnata in progetti legati a sistemi di cancellazione attiva del rumore.

La scelta di auricolari true wireless è vasta, anche troppo, e il rischio di ritrovarsi per le mani un sistema poco efficace piuttosto alto, mentre le Shiled Pro di Dyplay hanno sulla carta caratteristiche molto interessanti. Il design non sarà dei migliori ma resta comunque interessante e col logo sul lato piatto esterno che non manca di farsi notare. Disponibili nei colori nero e bianco.

Dyplay Shield Pro - true wireless ricercate

Nella confezione gli auricolari nella custodia, con cavo USB-C per la ricarica e i sei puntali opzionali (tre rossi e tre neri), oltre a un piccolo manuale per comprendere l’uso dei comandi touch. Nella fattispecie si tratta di un porta cuffie piuttosto ridotto nelle dimensioni, e facile da portare in tasca senza ingombrare, 7 x 5 x 3 cm (L x P x A), con il singolo auricolare dal peso di circa 5,5 grammi. Architettura del guscio e  forma triangolare che lasciano la sensazione di una certa vestibilità, per meglio adattarsi alle naturali curve del padiglione auricolare. Che la parte tecnica non sia elemento complementare ma fondamentale traspare anche dalla scelta, non così usuale rispetto alla media di mercato, di offrire driver dinamici da 9,2 mm, quando sarebbe stato più lecito aspettarsi driver da non più di 7 mm.

La scelta Dyplay utilizza diaframmi compositi studiati su misura per fornire una più solida e coinvolgente riproduzione del segnale, sforzandosi di andare oltre il risultato tipico di un true wireless. Gli Shield Pro sono presentati con controlli molto reattivi e facili da utilizzare, anche qui per restituire una gradevole esperienza anche quando l’interazione avviene magari camminando per strada. Entrambe le unità utilizzano la sezione piatta esterna sensibile al tocco, che occorre premere senza sforzare. Per esempio la risposta a una chiamata in arrivo è gestita con un solo tocco su una delle due superfici. La riproduzione brani così come la pausa è legata a una pressione sull’auricolare destro, il controllo del volume con due pressioni a scelta sinistra o destra. Da questo punto di vista non dovrebbe volerci molto a memorizzare i comandi.

Dyplay Shield Pro - true wireless ricercate

Altro elemento che non così spesso accompagna l’offerta true wireless è la presenza del sistema avanzato di cancellazione del rumore, l’ANC, tendendo a isolare maggiormente l’ascoltatore da quanto gli gravita attorno. Si può sempre optare per la modalità pass-through, che mescola l’audio esterno, per non distrarsi eccessivamente o partecipare senza difficoltà a una conversazione senza dove togliere gli auricolari.

Bluetooth 5.0 e supporto a codec AAC ed SBC. Dieci metri il range massimo di lavoro, l’autonomia singola carica è di sei ore con ANC attivo, otto senza sfruttare la cancellazione intelligente del rumore, in totale si possono raggiungere circa 32 ore di impiego sfruttando la custodia. La disponibilità per il territorio italiano al momento è attraverso Amazon.com, con un costo che si aggira sui 79 dollari, cui però vanno aggiunti altri 35 dollari per spedizione e oneri doganali. Link al sito Dyplay.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest