Featured home Mobile Notizie

Microsoft e il brevetto pieghevole – Surface Phone avanza?

Microsoft e il brevetto pieghevole - Surface Phone avanza?

Dismesso il ramo hardware in ambito smartphone sembrava che Microsoft avesse definitivamente abbandonato l’idea di produrre nuovi apparati all’avanguardia ma un nuovo brevetto da poco depositato potrebbe riguardare Surface Phone

Qualche giorno fa è stato depositato un brevetto che potrebbe avere a che fare col fantomatico progetto Surface Phone, che Microsoft potrebbe impiegare come testa di ponte per rientrare alla grande in un settore estremamente competitivo. Un terreno di scontro fondamentalmente diviso tra fruitori Android e iOS dove la presenza di un sistema operativo come Windows 10 versione mobile avrebbe non poco filo da torcere ma probabilmente è questa la strada che verrà percorsa.

Microsoft e il brevetto pieghevole - Surface Phone avanza?

A suffragio di un futuro coinvolgimento di Microsoft in ambito telefonia con Surface Phone c’è più di un’indicazione proveniente dal sistema operativo con aggiornamenti dello stesso ed elementi che riconducono a un impiego specifico per smartphone anche se il brevetto di cui sopra, legato a una sorta di schermo triplo in seno a un apparato pieghevole potrebbe invece essere legato a tutt’altro progetto, magari rivolto al mondo IT e non a quello della telefonia mobile.

Microsoft e il brevetto pieghevole - Surface Phone avanza?

Anche se sotto forma compatta Windows 10 sarebbe in grado di offrire dignitose prestazioni per la compatibilità con gli ARM, famiglia di microprocessori RISC a 32-bit sviluppata da ARM Holdings e impiegata in tantissimi sistemi embedded, vero è che se tale potenza andasse ripartita addirittura su tre schermi sorge più di una perplessità in merito alle performance.

Microsoft e il brevetto pieghevole - Surface Phone avanza?

Già verso la fine dell’anno scorso Apple ha depositato un brevetto per uno smartphone pieghevole di cui al momento si sa poco o nulla mentre sul mercato non va dimenticato che è già presente Axon M di ZTE. In quest’ultimo caso trattasi di doppio schermo che potrà anche tornare utile e venire sfruttato per applicazioni specifiche ma con l’elevato rischio di consumare rapidamente la batteria senza riuscire ad arrivare nemmeno a fine giornata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest