Featured home Hi-Fi Notizie

OLTRE IL DESIGN: ampli cuffia e line preamplifier AUDION HP-1

Audion HP-1

Il suono supera il design: l’Audion HP-1

AUDION UK esiste dalla fine degli anni ottanta e fin dalla sua fondazione ha anticipato i tempi grazie alle sue amplificazioni a triodo costruite interamente a mano. È stato così che molti appassionati hanno potuto affacciarsi al raffinato suono delle valvole 300b.

Considerare L’AUDION HP-1 un amplificatore per sola cuffia potrebbe trarre forse in inganno, perché sfodera anche una sezione preampli di linea di tutto rispetto!

Una piccola precisazione: per questa tipologia di componenti avere abbondanza di ingressi oltre alla possibilità di poter in un futuro decidere di up gradare a piacere l’intero apparecchio potrebbe renderne forse più giustificato l’acquisto.

ASCOLTO IN DUE FASI

Un suono suadente.

L’AUDION HP-1 possiede doti sonore alquanto interessanti come una notevole trasparenza, un buon dettaglio ed una discreta musicalità, quest’ultima caratteristica lo rende particolarmente suadente, sia che lo si voglia utilizzare come ampli per cuffia o come preamplificatore di linea.

L’ASCOLTO IN CUFFIA dell’ AUDION HP-1 si è svolto con la sorgente multiplayer Esoteric UX-1 Pi, cavi di segnale JPS e due diverse tipologie di cuffia ovvero:

La Grado reference RS1e cuffia dinamica aperta e con la Fostex T60RP con tecnologia magneto planare.
Con la Grado si nota la buona ariosità del registro medio alto con un giusto fronte sonoro che risulta anche ben dimensionato.
Con la cuffia Fostex t60 rp, ultima nata, si apprezza una discreta coesione fra le varie frequenze e la timbrica risulta sostanzialmente correttA.
Nel retro dell’AUDION HP-1 il selettore permette la possibilità di variare il carico di impedenza su alcuni valori preimpostati, permettendo, durante l’ascolto, di ottimizzare le varie cuffie al proprio gusto.

 

L’ASCOLTO COME PREAMPLIFICATORE ha posto l’ AUDION HP-1 al centro del mio sistema personale:

Sempre collaborativo il supporto della sorgente digitale Esoteric UX-1pi in compagnia delle BBC Rogers LS5/9 su stand Skylan: queste, pilotate dall’ormai mitico finale di Jean Hiraga “LE CLASSE A”.
Ebbene il suono che è venuto fuori da questa catena pone in evidenza le buone doti di precisione timbrica anche nel rispetto dei tempi di decadimento armonico dei singoli strumenti.
L’immagine risulta ben sviluppata sui tre assi e la componente bassa è risultata non particolarmente profonda ma ben articolata.
Ad aggiungersi a queste valide caratteristiche sonore anche un certo fascino ottico, difatti è tutto in bella vista comprese sia le valvole di segnale che di potenza 300b e svetta su di un top lucidato a specchio.

 

In conclusione: UN VALORE DURATURO NEL TEMPO

L’AUDION HP-1 risulta fruibile a chiunque, il parco connessioni è alquanto completo ed up gradabile come del resto sia la componentistica che il cablaggio interno.

Penso onestamente che queste opzioni abbiano la facoltà di garantirne un valore economico duraturo nel tempo.

Sicuramente, il mercato potrà offrire soluzioni alquanto simili come l’esempio del MANLEY NEO CLASSIC 300b oggetto presente già da svariati anni e con un notevole pedigree, in alternativa vi sono anche alcune produzioni orientali ed est europee.

Con un prezzo base di listino di 5.800 Euro L’AUDION HP-1 è regolarmente distribuito dallo storico ART of MUSIC di Bologna.

fonte foto: Art of Music

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest