Hi-Fi Home cinema Notizie

Pioneer VSX-935 – Metti un 5.2.2 nel tuo Home Cinema

Ricco di funzioni, con 80 Watt per canale il Pioneer VSX-935 ha le carte in regola per soddisfare la voglia di Home Cinema

Il VSX-935 è la prima conferma ufficiale di sintoampli Pioneer 2021. Di fatto il VSX-935 (nell’immagine sopra il VSX-933, con pannello anteriore identico al 935) è il sostituto diretto del modello VSX-934 del 2019 e, sebbene non abbiamo la conferma del prezzo di lancio, potrebbe non essere distante atterrare nelle vicinanze del TX-NR6100 di Onkyo (699 dollari). Il nuovo VSX-935 è un sintoamplificatore AV di fascia media che offre 7.2 canali di uscita con capacità audio 5.2.2 e gestione codec Dolby Atmos, DTS: X e le consuete rielaborazioni di varia estensione ed efficacia. A tale proposito nel caso in cui non si disponesse di rig di diffusori verticali o per i canali effetti si può sempre sfruttare l’offerta proprietaria Dolby Atmos Height Virtualizer e DTS Virtual:X, per una maggiore tridimensionalità e spazialità del suono.

L’elaborazione aggiuntiva integrata offre undici diverse modalità di ascolto surround a seconda dei generi musicali e del desiderio di una diversa equalizzazione. Amplificatore integrato Direct Energy Class AB, 80 watt per canale (20 Hz – 20 kHz, 8 Ohm, 2 canali), connessione Ethernet, USB posteriore, coassiale digitale e ottica, uscite pre-out doppie per subwoofer, quattro set di ingressi RCA e un ingresso fono a magnete mobile. Pioneer ha dotato il VSX-935 di 3 ingressi 2.1 indipendenti (gestione flusso dati fino a 40 Gbps 8K / 60Hz oppure 4K / 120Hz) e 2 uscite compatibili con 2.1 (Main Out / Sub Out: 40 Gbps, Zona 2 Out: 24 Gbps).

VSX-935

Il ricevitore supporta anche 3 ingressi HDMI 2.0b da 18 Gbps per sfruttare il tipico flusso dati 4K / 60Hz. La presenza della connettività HDMI 2.1 apre le porte al supporto per la gestione video 4K così come il (poco utile al momento) 8. Fruizione audio avanzato di ritorno eARC e guardando più all’oggi che al domani per l’HDR c’è estensione totale includendo sia HDR-10+ che Dolby Vision e il sistema di protezione HDCP 2.3. Per il seguitissimo ambito videogiochi c’è piena compatibilità con Variable Refresh Rate (VRR), Auto Low Latency Mode (ALLM) e Quick Frame Transport (QFT).

Le opzioni di streaming audio includono Bluetooth, DTS Play-Fi con modalità Critical Listening, dove l’audio ad alta risoluzione, fino a una risoluzione di 192 kHz / 24 bit, con flusso senza down-sampling o ricampionamento, offrendo teoricamente un audio bit-perfect e piena integrità del segnale, peraltro privo di jitter indotto. L’audio ad alta risoluzione può essere acquisito tramite USB o connessione di rete con supporto per file FLAC, AIFF, WAV e DSD (5,6 MHz) fino a 24 bit / 192 kHz. L’offerta del VSX-935 si completa con Chromecast, AirPlay 2, compatibilità con Sonos Home Sound System, software Roon, supporto integrato per servizi come Spotify, TIDAL, Deezer e Pandora, a cui è possibile accedere tramite Music Control, l’app gratuita Pioneer.

VSX-935

DAC Zona 2 dedicato per ascolto stereo di brani audio digitali, assente Dirac Live, disponibile il sistema di correzione ambientale MCACC di calibrazione acustica multi-canale proprietaria Pioneer con Phase Control e Subwoofer EQ. Disponibilità tra settembre e ottobre 2021 a causa del rallentamento produttivo dovuto all’approvvigionamento della componentistica, prezzo non ancora annunciato. Link a Pioneer.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest