Advertisement
Audio portatile Featured home Notizie What Hi Fi

Powerbeats Pro: saranno loro gli anti AirPods?

Powerbeats Pro

In attesa dell’annuncio ufficiale e soprattutto del prezzo, nuovi rumor indicano i Powerbeats Pro come valida alternativa ai nuovi AirPods.

Nei giorni scorsi è emerso in rete un rumor sui primi auricolari total wireless di Beats (marchio di proprietà di Apple) chiamati Powerbeats Pro, che dovrebbero integrare lo stesso chip H1 degli AirPods di seconda generazione. Ora, grazie a 9to5Mac che ha scovato nuove informazioni nel codice sorgente dell’aggiornamento iOS 12.2, è emersa la prima immagine di questi auricolari che vi mostriamo qui sopra.

Sembra di vedere dei [amazon_textlink asin=’B01LW8BKBD’ text=’Powerbeats 3 Wireless’ template=’ProductLink’ store=’ad04f-21′ marketplace=’IT’ link_id=’857017ef-a5fd-4107-8346-18521787c59f’] ma senza alcun cavo a collegare i due auricolari. Anche nel codice di iOS 12.2 questo nuovo modello è chiamato Powerbeats Pro e, come ogni in-ear total wireless, c’è un case con duplice funzione di custodia per gli auricolari e di ricarica. Ma che differenza ci sarà tra questi e i nuovi AirPods? Tanto per cominciare, i Powerbeats Pro saranno disponibili in due diverse colorazioni (nero e bianco), mentre gli AirPods sono disponibili solo bianchi.

Powerbeats Pro: saranno loro gli anti AirPods?
Powerbeats 3 Wireless

Seconda cosa i Powerbeats Pro dovrebbero essere più adatti per l’attività sportiva rispetto agli AirPods e saranno dotati molto probabilmente di gommini di dimensioni diverse che, insieme alle clip per l’aggancio all’orecchio, li aiuteranno a rimanere più stabili mentre si corre. I Powerbeats Pro dovrebbero essere lanciati sul mercato il mese prossimo e, come con i nuovi AirPod, offriranno la feature del comando vocale Hey Siri a mani libere.

La durata della batteria potrebbe inoltre superare le cinque ore promesse dagli AirPods di seconda generazione. Ci si aspetta che costino di più rispetto ai [amazon_textlink asin=’B01LW9IKX7′ text=’BeatsX’ template=’ProductLink’ store=’ad04f-21′ marketplace=’IT’ link_id=’27461ce5-a139-4874-bc58-3d7bcbcf73f4′] (119 euro si listino), ma il loro prezzo dovrebbe essere comunque inferiore rispetto a quello dei popolarissimi AirPods (229/179 euro per la versione rispettivamente con case per la ricarica wireless e case tradizionale). Non resta che attendere l’annuncio ufficiale e sinceramente siamo molto curiosi di vedere all’opera questa versione in-ear e più sportiva degli auricolari Apple.

© 2020, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Powerbeats Pro: saranno loro gli anti AirPods? e Powerbeats Pro: saranno loro gli anti AirPods? dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest