Accessori Hi-Fi Notizie

Sumiko – Cartridge giapponesi per cultori dell’analogico

Sumiko vanta quattro decenni di esperienza e perfezionamento, produttore di un’ampia linea di cartridge per esigenti appassionati del vinile

Sumiko è nata nel 1972 grazie a David Fletcher e da quasi 40 anni produce cartucce di fascia alta per chi desideri una riproduzione di qualità del vinile. Le prime cartucce di Sumiko sono state rilasciate nel 1982 con il lancio del modello Talisman, seguito nel 1984 con la cartuccia Alchemist MC, la prima nel suo genere ad essere prodotta in serie.

Nel 1992 sono state rilasciate le note cartucce Oyster, Blue Point e Black Pearl che a oggi restano modelli molto popolari. Nel corso degli anni Sumiko si è costruita una reputazione come marchio prestigioso per le testine, andando incontro alle esigenze audiofile con testine a magnete mobile e bobina mobile coprendo svariate tecnologie così come fasce di prezzo. Peraltro Sumiko è associata a Pro-Ject Audio Systems ed Henley, che si occupano della distribuzione al di fuori del Giappone.

La linea di testine a bobina mobile Blue Point è il giusto connubio tra prestazioni ad alta fedeltà a un prezzo più che ragionevole. La cartuccia Blue Point No 2 (350€) raggiunge un suono particolarmente generoso e caldo grazie all’architettura aperta, mentre la Blue Point Evo III (590€) offre il medesimo design avanzato ma è disponibile nelle versioni sia ad alta che bassa potenza. Questa è una coppia di cartridge attorno a cui gravita molta attenzione da parte degli appassionati.

Salendo di prestazioni c’è un’altra linea di testine a bobina mobile, che prende il nome di volatili come accostamento tra dolcezza e piacere di ascolto: Songbird (da 800€), Blackbird (da 1.000€) e Starling (1.700€) sono un passo avanti rispetto alle cartucce Oyster MC in quanto dotate di nuova puntina “Microridge” e di piastre in alluminio volte a migliorare la qualità del suono.

Il nuovo modello Songbird è il meno costoso dei 3 con cantilever in alluminio, ma tutti i modelli presentano un’architettura aperta per una resa tecnica ben sopra la media. Blackbird e Starling a basso rumore si avvantaggiano di cantilever in boro rigidi ultraleggeri, in particolare la Starling con corpo a bassa risonanza è quello maggiormente consigliato.

Sumiko

Restano interessanti da provare per cogliere concrete differenze le cartridge della linea Luxury MM ed MC, presentate dall’azienda come “le migliori in assoluto”, di fatto anche le più costose. Progetto che si distingue dal resto del catalogo Sumiko per il corpo in legno per i modelli Pearwood (3.500€, immagine sopra)) e Palo Santos (5.400€), presentazione più calda del tipico corpo in metallo, preludio di una presentazione musicale che ci si aspetta molto aperta ed elevata in gamma dinamica e tonalità. Link a Sumiko.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest