AF Focus Featured home Tecnologie Tendenze

Auricolari true wireless a meno di 50 euro: missione possibile

Si possono trovare auricolari true wireless interessanti a meno di 50 euro? Sì, anche se destreggiarsi tra decine di modelli non è per nulla facile

Si possono trovare auricolari true wireless interessanti a meno di 50 euro? Una domanda che i nostri lettori ci pongono spesso e alla quale non è facile rispondere. Da un lato infatti basta farsi un giro su Amazon per trovare decine di modelli dai 19 euro in su e quindi la scelta non manca di certo. Dall’altro lato però il rischio di portarsi a casa prodotti scadenti è molto più alto rispetto a soli due o tre anni fa, quando questi prodotti non erano così diffusi.

Consci comunque che chi è interessato soprattutto alla qualità audio dovrebbe puntare su modelli un po’ più costosi, abbiamo scelto alcuni modelli true wireless economici che vale la pena considerare se il vostro budget non vi permette brand più blasonati (Apple, Samsung, Sony, LG, Jabra ecc…) ma volete comunque qualcosa di accettabile a livello di funzioni, autonomia, comfort e, ovviamente, qualità audio.

Edifier TWS1 

Questi true wireless da 39,99 euro hanno la certificazione IPX5 per resistere a polvere, sudore e schizzi d’acqua, sono leggerissimi e offrono sia il Bluetooth 5.0 aptX come connettività, sia un’autonomia di tutto rispetto (circa 30 ore tra auricolari e custodia di ricarica). La qualità audio è equilibrata e soddisfacente, anche se tra la ricarica tramite microUSB e le chiamate audio smistate al solo auricolare sinistro, qualche compromesso lo si deve comunque fare.


TicPods ANC 

Il prezzo di questi in-ear true wireless varia continuamente tra i 49 e i 59 euro, ma anche nel secondo caso fareste un affare. Parliamo infatti di un modello con cancellazione attiva del rumore (fino a 35 dB), modalità ambiente per ascoltare all’occorrenza quello che accade intorno, certificazione IPX5 (che li rende auricolari adatti anche allo sport), autonomia di circa 26 ore (un po’ meno con ANC attivo) e connettività Bluetooth 5.0. Da segnalare anche i pratici controlli touch, la porta USB-C e il supporto per Siri e Google Assistant.

JLab Audio Go Air 

39,99 euro e passa la paura. Gli auricolari wireless Go Air di JLab con Bluetooth 5.0 non sono il massimo come qualità audio (il driver da 8mm non può fare miracoli) e precisione dei controlli touch, ma si accendono e si collegano automaticamente tirandoli fuori dalla loro custodia di ricarica USB per una connessione ininterrotta e senza problemi. Sono inoltre più piccoli del 20% rispetto ai più costosi JBuds Air e questo si traduce in un profilo più sottile, ottimo per le orecchie più piccole.

1More PistonBuds 

Al momento in offerta a 42,99 euro, questi in-ear true wireless dal peso di 4,2 grammi ciascuno integrano 4 microfoni ENC e sfruttano un algoritmo DNN (Deep Neural Network) per migliorare l’esperienza di chiamata. I controlli touch funzionano abbastanza bene, mentre l’autonomia di 20 ore non fa gridare al miracolo. Apprezzabili la certificazione IPX4, la USB-C per la ricarica veloce, la presenza dei codec SBC e AAC (manca invece l’aptX) e la possibilità di usare un singolo auricolare per l’ascolto in mono.

Anker SoundCore Liberty Neo 

Anker difficilmente delude tra i brand economici più popolari su Amazon e questi Liberty Neo da 49,99 euro non fanno eccezione. I driver sono realizzati in grafene, materiale 100 volte più solido dell’acciaio e il 35% più leggero dei diaframmi dei driver tradizionali che, grazie anche alla tecnologia BassUp, assicura una resa audio sorprendente se pensiamo al prezzo. La connettività è affidata al Bluetooth 5.0, mentre l’autonomia è di circa 25 ore. La tecnologia proprietaria GripFit fornisce un’elevata aderenza all’interno delle orecchie, mentre la certificazione IPX7 permette la resistenza a sudore e pioggia.

EarFun Air

auricolari true wireless

Auricolari true wireless con Bluetooth 5.0, certificazione IPX 7 con protezione dal sudore Sweatshield Technology, due microfoni per auricolare, ricarica wireless QI, controlli touch, 35 ore di autonomia (7 dagli auricolari e 28 dalla custodia), cancellazione del rumore in fase di chiamata, sensori per interrompere e riprendere la riproduzione quando ci togliamo e rimettiamo gli auricolari… il tutto a 59,99 euro (perdonateci lo “sforamento” del prezzo). Stiamo parlando degli EarFun Air, best seller del produttore di Hong Kong che vanta caratteristiche tecniche solitamente esclusive per auricolari true wireless ben più costosi. Se poi volete la cancellazione attiva del rumore, gli EarFun Air Pro da 90 euro sono davvero eccezionali per quello che costano.

Skullcandy Sesh Evo 

Sono diversi i punti a favore di questi auricolari true wireless con Bluetooth 5.0, partendo dalle 24 ore di autonomia totale (c’è anche la ricarica rapida) e dalla possibilità di utilizzare ogni auricolare separatamente, per finire con le tre modalità EQ disponibili (Musica, Film, Podcast) e con la resistenza a sudore, acqua e polvere grazie alla certificazione IP55. La tecnologia Tile integrata permette inoltre di ritrovare in un attimo uno o più auricolari nel caso li perdiate. L’audio è soddisfacente, mentre la qualità delle chiamate non è supportata da un microfono all’altezza.

© 2021, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest