Entertainment Notizie Streaming TV

Il DTS:X sbarca su Disney+, ma per sfruttarlo serve il TV giusto

disney+ dts:x

Disney+ è la prima piattaforma streaming a supportare contenuti con audio in DTS:X, ma solo con alcuni TV riuscirete a sfruttare questo formato audio a oggetti

Alcuni giorni fa sono approdati su Disney+ i primi titoli in streaming con traccia audio in DTS:X. È la prima volta che la codifica a oggetti di DTS (rivale fin qui sfortunata del Dolby Atmos) sbarca su una piattaforma in streaming accanto all’Atmos, ma leggendo con attenzione i requisiti saranno pochi gli utenti di Disney+ che potranno avvantaggiarsi di questa novità.

Questo perché sulla piattaforma di Disney il DTS:X non è lo stesso che troviamo sui Blu-ray e Ultra HD Blu-ray. Parliamo infatti del cosiddetto DTS:X profile 2, una versione compressa (lossy) del DTS:X sviluppata appositamente per venire incontro ai classici limiti di banda dello streaming. Questo profilo corrisponde a un mix a 5.1.4 canali basato su un mix IMAX a 12 canali con un bitrate audio di soli 448 Kbps (in pratica lo stesso valore delle tracce in Dolby Digital 5.1 dei DVD).

tv lg dts

Il fatto è che pochi dispositivi, tra TV e soprattutto player esterni, supportano il DTS:X profile 2 e non basta quindi il supporto al DTS:X tradizionale. Al momento, i TV compatibili con questo profilo “lossy” sono i QD-OLED Sony A95L, i TV Sony del 2024, le serie Hisense U7K e U8K del 2023 e le U6N, U7N e U8N del 2024 e i TV TCL del 2024.


Il DTS:X di Disney+ dovrebbe essere supportato anche sui televisori Philips, Sharp e Xiaomi con a bordo Google TV compatibili con IMAX Enhanced, ma nel corso dell’anno dovrebbero aggiungersi a questo elenco anche alcuni modelli di LG. Se il TV supporta il DTS:X profile 2, può decodificarlo e trasmetterlo a un ricevitore AV o a una soundbar con supporto DTS:X “normale” o IMAX Enhanced.

A complicare le cose è il fatto che, se non avete uno di questi TV compatibili e volete usare un player esterno per l’app di Disney+ come una Apple TV 4K, un Nvidia Shield TV, un Chromecast o un Fire TV, non avrete molta fortuna. Di questi device infatti solo il media player di Nvidia supporta il DTS:X, ma non il profile 2, il che (almeno per il momento) rende necessario un TV compatibile con a bordo l’app di Disney+ aggiornata all’ultima versione.

Venendo infine ai contenuti (tutti con video in formato IMAX), si tratta di 18 film marveliani e del concerto Queen: Rock Montreal, anche se pare che Disney voglia aggiungere alla lista anche alcuni titoli targati Pixar.

dts:x disney+

Questo l’elenco completo:

  • Ant-Man and the Wasp
  • Doctor Strange
  • Ant-Man and the Wasp: Quantumania
  • Doctor Strange in the Multiverse of Madness
  • Avengers: Infinity War
  • Eternals
  • Avengers: Endgame
  • Guardians of the Galaxy (Vol. 2)
  • Black Panther
  • Guardians of the Galaxy (Vol. 3)
  • Black Panther: Wakanda Forever
  • The Marvels
  • Black Widow
  • Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings
  • Captain America: Civil War
  • Thor: Ragnarok
  • Captain Marvel
  • Thor: Love & Thunder
  • Queen: Rock Montreal

© 2024, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Loading RSS Feed


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest