Entertainment

Un progetto fuori dal mondo – Mission: Impossible 7

Mission : Impossible 7

Mission: Impossible 7 avrà un set decisamente particolare, “fuori dal mondo”

Non è un segreto che Tom Cruise, la star di “Mission: Impossible”, sia capace di azioni straordinarie. La star conosciuta per le sue incredibili scene girate senza controfigura, si appresta ad affrontare l’ultima delle sue straordinarie imprese, forse la più stupefacente e spettacolare: la leggenda di Hollywood ha reso ufficiale che partirà con lo SpaceX di Elon Musk nell’ottobre 2021. A sostituire le ricostruzioni al computer, un set reale, mai visto prima. La stazione spaziale commerciale Axiom, che nel 2024 prenderà il posto della stazione spaziale internazionale, è stata scelta come luogo di riprese per Mission: Impossible 7.

Un progetto fuori dal mondo - Mission: Impossible 7

Cruise, infatti, sta lavorando con Musk e la Nasa al nuovo film, diretto da Doug Liman, il regista di ‘Edge Of Tomorrow – Senza domani’ e “The Bourne Identity” Liman. Sabato 19 settembre, lo Space Shuttle Almanac ha pubblicato su Twitter che la Stazione Spaziale Axiom si prepara a partire per una missione turistica, che ospiterà a bordo sia la star, che il regista Liman. Nel tweet viene specificato che “Un posto è ancora da riempire e che Il lancio è previsto per ottobre 2021”.

Nonostante sia Cruise che Liman non siano estranei al mondo del pilotaggio, i viaggi nello spazio sono un terreno inesplorato per entrambi. La NASA, come spiega l’amministratore Jim Brindenstine, è entusiasta di lavorare con il famoso attore in un progetto di tale importanza, il cui budget sembrerebbe essere stato fissato a 200 milioni di dollari. I dettagli del progetto non sono ancora chiari, per lo più per l’assenza, di fatto, di un finanziatore, e persino il ruolo che Cruise andrà a interpretare è altrettanto incerto; successivamente Brindenstine ha dichiarato alla rivista tecnologico-scientifica -The Verge -“diremo di più sul progetto al momento opportuno, ogni dettaglio adesso sarebbe prematuro”, dichiarazione che sembra invitare ad una certa prudenza.

Un progetto fuori dal mondo - Mission: Impossible 7

Dunque non ci rimane che attendere, anche se Cruise non ci lascia di certo all’asciutto. Le riprese di Mission: Impossible 7 e 8, infatti, sono ricominciate dopo una sospensione di ben cinque mesi a causa del Covid-19. Spostatosi in Norvegia in modo da poter evitare ulteriori ritardi, la troupe ha a disposizione due navi da crociera a noleggio. Il settimo capitolo di Mission: Impossible è atteso nelle sale americane il 19 novembre 2021, mentre per l’ottavo bisognerà aspettare il 4 novembre 2022.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest