AF Gaming Notizie

SoundBlasterX G6: il DAC Creative fatto apposta per il gaming

SoundBlasterx G6

Sentite che manca ancora qualcosa alla vostra postazione gaming e volete migliorare anche le performance in termini di qualità di gioco? Avete già pensato ad un DAC gaming?

Il dettaglio acustico è un elemento che spesso viene un po’ trascurato anche dal gamer appassionato, eppure se provate ad immaginare il vostro nemico in una comune sessione multiplayer on line, per esempio di Call of Duty, e la prima cosa che avvertite è che sta ricaricando la sua arma…sapete già che è proprio quello il momento migliore per colpirlo.

Il miglior strumento per poter potenziare ed ottimizzare l’esperienza gaming, sfruttando al meglio gli accessori come cuffie e microfono per i quali magari avete anche investito molti euro, è il DAC, proprio con la funzione amplificatore e convertitore da digitale ad analogico.

Quello che vi presento oggi è il Sound BlasterX G6 di Creative disponibile a 159,99€ su amazon, una scheda audio in grado di farvi fare quel salto di qualità nell’acustica esterna e non solo.

E’ caratterizzato da un ingresso ottico line mini TOSLINK in Combo Jack e 1 uscita line mini TOSLINK in Combo Jack ottica e dispone di un’entrata microfono e 1 entrata cuffia entrambi in formato jack 3,5; la porta micro USB invece è per l’alimentazione.

La rotellina posizionata tra le entrate cuffie e microfono regola facilmente il volume del microfono e l’audio di gioco mentre i tasti sul lato case sono dedicati alle funzionalità Scout Mode e switch tra cuffia e altoparlante.

La SoundBlasterX G6 pesa 144g misura 111 x 70 x 24 mm e all’interno del case contiene un processore audio SB-Axx1 in grado di lavorare Hi Res a 32 bit e 384 kHz e gamma dinamica ultra-elevata di 130Db; per garantire la miglior qualità di trasmissione audio affinando il dettaglio acustico e la fedeltà è presente un modulatore multi-bit con tecnologia mismatch shaping che elimina le distorsioni.

Per poter godere del miglior ascolto in cuffia il Bi-amplificatore Xamp integrato lavora sia con impedenza in uscita molto ridotta di 1 Ω ma anche per cuffie in-ear da 16 Ω e fino a 600 Ω per cuffie studio ad alte prestazioni. Il supporto alla decodifica Dolby Digital e suono surround virtuale 5.1/7.1 con queste specifiche è garantito.

La SoundBlasterX G6 è versatile e può essere connessa a PC, PS4, XbOx One, Nintendo Switch tramite ingresso ottico, sono escluse le console Next Gen, in quanto non dispongono di connessioni ottiche; in game e in chat la modalità Noise reduction può essere attivata semplicemente premendo 2 volte la manopola del volume, bilanciando l’audio dedicato alla chat e l’audio del gioco.

La modalità Scout Mode integrata e attivabile dal pannello di controllo da software Sound Blaster Command è la feature in grado di farvi avere prestazioni audio molto sensibili e qualitativamente superiori al normale utilizzo della scheda audio integrata all’interno del vostro PC e o console gaming, i suoni che nonsi riuscivano a cogliere saranno invece amplificati e chiari.

All’interno della confezione, oltre alla Sound BlasterX G6, 1 un cavo di tipo ottico, 1 cavo di tipo micro USB; ricordo che per chi volesse integrarla con il proprio sistema PC i requisiti minimi hardware sono processore i3 o AMD equivalente, 1 GB di RAM e oltre 600MB di spazio libero su hard disk per sistema Windows e per sistema Mac OS invece, dalla versione 10.9 e 1 GB di memoria RAM.

Online e su store Creative potrete ancora trovare il modello precedente la SoundBlasterX G5 la quale rispetto alla sopra citata G6 ha specifiche Amp con bassa impedenza di uscita a 2,2 Ω e non 1 Ω e in Hi-Res a 24bit e 192kHz e gamma dinamica a 120dB ed è priva di decodifica Dolby Digital e per ultimo non possiede un doppio amplificatore per cuffie.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest