Hi-Fi Notizie

Topping A90: ampli cuffie e pre a poco più di 500 euro

topping a90

Il Topping A90 è un amplificatore per cuffie bilanciato alta potenza da 539 euro che funge anche da preamplificatore. Combo vincente?

Chi oggi è alla ricerca di un amplificatore per cuffie attorno ai 500 euro, la scelta è davvero ampissima e ci riferiamo anche alle tantissime proposte provenienti dalla Cina come quelle di Topping. Abbiamo già apprezzato questo produttore per il DAC D90 MQA e per l’altrettanto valido DX7 Pro, ma non ci eravamo ancora interessati al Topping A90.

Si tratta di un amplificatore per cuffie bilanciato alta potenza da 539 euro che funge anche da preamplificatore e, che per questo, è utilizzato con grandi soddisfazioni da chi già possiede il D90 e cerca un pre da abbinare. Una combo da circa 1300 euro (il D90 costa infatti poco più di 800 euro) che non abbiamo sperimentato di persona ma di cui si sente parlare un gran bene.

Tornando al Topping A90, siamo di fronte a un amplificatore cuffie/preamp con tre impostazioni di gain e specifiche davvero molto interessanti come la distorsione armonica di <0,00006%, la gamma dinamica pari a 145 dB, un’impedenza di uscita <0,1 ohm e 7200 mWx2 di potenza massima in uscita.

Il Topping A90 è inoltre dotato di moduli NFCA (Amplificatore composito a feedback nidificato), che insieme alla tecnologia di feedback ad altissimo guadagno offrono elevate prestazioni in CA e CC. La notevole capacità di corrente in uscita dell’A90 consente di pilotare facilmente cuffie a bassa impedenza. Inoltre, il rumore di soli 0,2uV e l’elevata gamma dinamica di 145 dB pilotano anche gli InEar Monitor più sensibili senza produrre alcun rumore udibile.

Per quanto riguarda le uscite cuffie, l’A90 viene fornito con una XLR a 4 pin, una bilanciata da 4,4 mm e una più tradizionale single ended da 6,35 mm. Sempre sul pannello frontale troviamo l’impostazione del gain in tre fasi (Low, Medium, High) e un’ampia varietà di impostazioni che consentono all’amplificatore di pilotare IEM sensibili per alimentare anche le cuffie più impegnative.

In modalità preamplificatore (troviamo lo switch apposito sempre sulla parte frontale), l’uscita single ended da 20ohm e l’impedenza di uscita bilanciata da 40 ohm rendono l’A90 una soluzione ideale per il collegamento ad amplificatori finali di potenza. Se poi cercate solo un’unità pre, Topping offre il PRE90 (599 euro) con moduli NFCA simili a quelli dell’A90 e una struttura completamente simmetrica che consente di elaborare segnali sia bilanciati che sbilanciati.

Se invece non siete interessati alla funzione pre e volete spendere di meno per un amplificatore cuffie, il modello dal rapporto qualità prezzo più interessante è senza dubbio l’NX4 DSD da 182 euro, comprensivo anche di un ottimo DAC hi-res. Ricordiamo infine che i prodotti Topping sono distribuiti in Italia da PlayStereo.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest