Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

Whiplash [4K]

Il magnifico Whiplash di Damien Chazelle torna in Home Video nell’edizione UHD HDR-10, corredata col solito audio Dolby Digital

In WhiPlash la matricola Andrew Neiman (Miles Teller) studia la batteria presso il prestigioso conservatorio Shaffer di Manhattan. Anche se alle prime armi il ragazzo non ha alcuna intenzione di perdere tempo e desidera crescere musicalmente il più rapidamente possibile. L’obiettivo quello di far parte dell’esclusiva orchestra jazz della scuola, diretta dal brutale e arrogante Terence Fletcher (J.K Simmons).

Abbozzando uno stile di vita normale, frequentando il padre e intrattenendo una pseudo relazione con la dolce coetanea Nicole (Melissa Benoist), Andrew è invero totalmente assorbito dalla musica, studiando come un invasato per raggiungere la vetta dei più grandi batteristi di tutti i tempi, come il leggendario Buddy Rich. Perché suonare la batteria non è solo questione di tecnica ma anche di creatività, avidità artistica, velocità e potenza, con Andrew costretto a confrontarsi con quelli che teme siano invalicabili limiti personali. Dal canto suo Fletcher non perderà occasione per metterlo in difficoltà vessandolo in ogni modo, portandolo allo stremo fisico e psicologico, convinto che solo così si possa svelare il vero talento.

Whiplash

La musica è parte del DNA artistico di Damien Chazelle, che intraprese gli studi di batteria jazz presso la Princeton High School, rendendosi conto di non avere la stoffa per eccellere. Almeno per i primi tre film la sua arte nel cinema è sempre stata costellata di grande musica: a partire dall’esordio nel 2009 con Guy e Madeleine, proseguendo con Whiplash nel 2014 e La La Land nel 2016. Whiplash è un’opera umanamente spiazzante, che trasuda un’incredibile carica emotiva sin dal prologo, delineando con rigore il sempre più acceso confronto alunno / insegnante come raramente è capitato vedere.

J.K Simmons, considerato prima di allora un buon comprimario, ha acceso i riflettori su una performance da antologia, che gli valse l’Oscar quale miglior attore non protagonista. In parte biografico, scritto dallo stesso Chazelle, il film narra dell’ossessiva ricerca della perfezione e degli enormi rischi che ciò comporta. Racconto di formazione violento e appassionato che ha salutato l’arrivo di un altro grande talento artistico, quello di Damien Chazelle: superbo sceneggiatore e narratore visivo riconosciuto tale due anni più tardi con La La Land, il più giovane filmaker insignito dell’Oscar alla regia.

Whiplash

Girato nativo 2K con Canon EOS 7D e Arri Alexa, aspect ratio 2.39:1 (3840 x 2160/23.97p), codifica HEVC su BD-66. Già il Blu-ray Full HD era uno splendore, con l’upscaling e la presenza dell’HDR-10 si sale ulteriormente di livello. Uno spettacolo visivo di prim’ordine, capace di risaltare ogni singolo elemento scenografico della bellissima sala prove di Fletcher così come il resto delle ambientazioni. Tutto perlopiù immerso in parziale oscurità tra sequenze notturne, teatri, cinema, dietro le quinte, locali del conservatorio e quelli in cui Andrew studia. Neri notevoli, ulteriore rifinitura e risalto particolari e diversificazione punti luce, dove il traguardo reference si sarebbe probabilmente raggiunto con i metadati dinamici.

Purtroppo la traccia audio italiana è la solita Dolby Digital, di modesta presenza scenica. Per la giusta carica a sostegno dei tanti momenti musicali, su tutti il locale in cui avviene l’ultimo scontro ‘musicale’ tra Neiman e Fletcher in chiusura del racconto, occorre passare alla precisa e ampia Dolby ATMOS inglese, con aumento degli elementi specialmente rear e verticali, salendo sul podio. Nessun extra sul disco UHD. Il BD-50 allegato offre gli stessi identici supplementi del passato, tra cui il commento al film del regista assieme a J.K. Simmons. Sottotitoli in italiano. Link ad Amazon.

© 2020, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest