AF Focus Featured home Tecnologie

Certificazioni IP: sudore, acqua e polvere non fanno più paura

Le certificazioni IP sono un elemento sempre più importante di cui tenere conto quando si è in procinto di acquistare auricolari, speaker o smartphone. Conosciamole meglio

Spiagge, caldo, sudore, piscina, mare, doccia. L’estate è ormai alle porte e con essa la voglia di stare all’area aperta, di godersi il mare e le passeggiate e di fare sport all’aperto. Tutte situazioni in cui si è spesso accompagnati dalla musica tramite smartphone, auricolari o speaker wireless e a volte, anche se si ha un prodotto resistente all’acqua, alla polvere o alla sabbia, non lo si sa nemmeno. Altre volte ancora siamo convinti che il nostro piccolo speaker Bluetooth portatile sia impermeabile quando in realtà non lo è, o che i nostri nuovi auricolari true wireless possano resistere al sudore quando invece non hanno la necessaria certificazione.

Proprio di certificazioni IP vogliamo parlare in questo breve speciale, con lo scopo di aiutarvi a capire quante certificazioni esistono e come interpretare quelle sigle (IP67, IPX4 e altre) che vediamo spesso associate a dispositivi portatili di ogni genere. Le certificazioni IP (Ingress Protection) sono utilizzate per definire i livelli di efficacia di tenuta degli involucri elettrici contro l’intrusione di corpi estranei (polvere, sabbia, sporco) e umidità.

I due numeri che seguono la sigla IP hanno ciascuno un significato specifico. Il primo indica il grado di protezione delle apparecchiature da corpi estranei. Il secondo numero definisce il livello di protezione dalle varie forme di umidità (gocce d’acqua o di sudore, spruzzi, immersione ecc.). Senza tediarvi con tutte le cifre possibili e immaginabili, la maggior parte delle quali non interessa i dispositivi tecnologici di uso più comune, ci concentriamo sulle certificazioni più diffuse.

Certificazioni IP

Quando, tra le specifiche tecniche di un prodotto, vedete scritto IP67, vuol dire che quel prodotto offre una resistenza di grado 6 (la più alta) a elementi in ingresso e una protezione dall’acqua di grado 7 sulle 9 disponibili. In generale la prima cifra, dopo IP, che vedrete associata ad auricolari, smartphone o speaker wireless sarà 6 (resistenza alla polvere e ad altri particolati), a parte qualche prodotto più economico (soprattutto auricolari certificarti IPX4) in cui questo numero è sostituito da una X, a indicare l’assenza di protezione contro polvere o sabbia.

A variare maggiormente è invece la seconda cifra. In questo caso vediamo oggi sul mercato prodotti con questo secondo numero compreso tra 4 e 8. Più nel dettaglio troviamo:

  • 4 – Protezione contro gli spruzzi d’acqua da tutte le direzioni. Testato per un minimo di 10 minuti con un getto oscillante
  • 5 – Protezione contro getti d’acqua a bassa pressione direzionati da qualsiasi angolazione
  • 6 – Protezione contro getti diretti ad alta pressione
  • 7 – Protezione contro l’immersione completa in acqua fino a 30 minuti a profondità comprese tra 15 cm e 1 metro
  • 8 – Protezione contro l’immersione prolungata sotto maggiori profondità. In questo caso è il produttore che deve specificare parametri più precisi come i metri di profondità e il tempo massimo di immersione.

Certificazioni IP

Tirando le somme, le classificazioni IP più comuni sono 65, 66, 67 e 68. Vediamole nel dettaglio:

  • Grado di protezione IP65 – classificato come a tenuta di polvere e protetto contro spruzzi d’acqua
  • Grado di protezione IP66 – classificato come a tenuta di polvere e protetto contro potenti getti d’acqua
  • Grado di protezione IP 67 – classificato come a tenuta di polvere e protetto contro l’immersione per 30 minuti a una profondità di 150mm – 1000mm
  • Grado di protezione IP 68 – classificato come a tenuta di polvere e protetto contro l’immersione completa e continua in acqua

Se quindi sapete già che i vostri auricolari dovranno resistere al sudore perché siete degli sportivi, o se volete che il vostro nuovo speaker wireless possa funzionare anche sotto la doccia, controllate bene queste sigle prima di procedere all’acquisto.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest