Hi-Fi Home cinema Notizie

CES 2022 – Klipsch Reference

Al CES 2022 anche la serie Klipsch Reference con nuovi diffusori da pavimento, bookshelf, centrali, rear e subwoofer

Uno dei marchi statunitensi più amati e sinonimo di qualità è certamente Klipsch, capace di mettere d’accordo sia l’ascoltatore audiofilo che l’appassionato di Home Theater. Nel corso di quasi ottant’anni di produzione e progettazione ha sviluppato svariati diffusori passivi anche da riferimento, guadagnando ulteriore attenzione all’interno della linea Reference, che ora si rinnova.

Al CES 2022 Klipsch ha portato alla luce la nuova gamma di altoparlanti anche questa degna di attenzione, composta dai nuovi diffusori da pavimento R-605FA (ATMOS), R-600F ed R-800F e i nuovi da scaffale R-50M ed R-40M.

Klipsch Reference

Inoltre ci sono due centrali R-30C ed R-50C, più un diffusore posteriore R-40SA e i subwoofer R-121SW e R-101SW. Incluso nei nuovi altoparlanti il tweeter in alluminio anodizzato in rame da 1” pollice, che si trova all’interno di una tromba Tractrix edge-to-edge. Tale concept è dichiarato da Klipsch capace di un palcoscenico preciso e un’ampia area di ascolto.


Klipsch Reference
Klipsch Reference RM-50

Restando in termini di innovazione i woofer sono composti di specifico materiale, un polimero cristallino termoformato in rame filato (Spun-copper Thermoformed Crystalline Polymer) oltre a un avanzato crossover che sempre secondo Klipsch contribuisce a una superiore trasparenza e precisione. Il diffusore da pavimento R-605FA è dotato di due woofer da 6,5” pollici e un driver Atmos up-firing integrato con ulteriore perfezionamento rispetto ai modelli precedenti.

Il canale centrale Klipsch Reference R-30C include quattro woofer IMG da 3,5” pollici e un tweeter in alluminio da 1” pollice. Il subwoofer Klipsch Reference R-121SW offre un driver da 12” pollici. Arrivo previsto a partire dalla prossima primavera e prezzi ancora da annunciare. Link a Klipsch.

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest