Entertainment Home cinema Notizie Streaming

Paramount+: appuntamento in Italia a settembre. Sarà un successo?

paramount+

Lanciata negli USA a marzo del 2021, Paramount+ arriverà a settembre anche in Italia con 8000 ore di contenuti tra film e serie TV. Pronti per l’ennesima piattaforma streaming?

Lanciata negli USA a marzo del 2021, la piattaforma streaming Paramount+ arriverà a settembre anche in Italia, sebbene manchino ancora dettagli sui prezzi e sul giorno esatto del lancio. Si tratta di un servizio del gruppo Paramount Global (precedentemente noto come ViacomCBS) che nel nostro Paese ha già portato a fine ottobre la piattaforma gratuita Pluto TV (ne abbiamo parlato diffusamente qui).

Per ora conosciamo solo i prezzi per il mercato britannico (6,99 sterline al mese o 69,99 sterline all’anno) e tedesco (7,99 euro al mese) e sappiamo che il servizio sarà accessibile via web da browser (qui il sito ufficiale), tramite app mobile per Android e iOS e, sempre tramite app, anche su dispositivi connessi come quelli di Apple, Amazon, Google, Roku e Smart TV (manca però ancora una lista dei modelli supportati).

Visto però che Paramount+ ha stretto nell’estate del 2021 un accordo con Sky, anche nel nostro Paese questa partnership varrà per gli utenti della piattaforma satellitare e, nel caso foste già abbonati a Sky Cinema, Paramount+ sarà offerto gratuitamente come già annunciato per il mercato britannico.


Negli USA, dove Paramount+ è offerto con due tier a pagamento, lo streaming in 4K-HDR e il download offline dei contenuti è esclusivo dell’abbonamento da 9,99 dollari al mese e non di quello più economico da 4,99 dollari, che tra l’altro include anche della pubblicità per i contenuti live in diretta. Non sappiamo però ancora se in Italia potremo contare sulla massima qualità video, anche se ovviamente lo speriamo.

Rispetto al primo annuncio di maggio, il nuovo comunicato stampa riporta maggiori dettagli sui contenuti che, fin dal lancio della piattaforma, andranno a comporre le circa 8000 ore che gli abbonati avranno a disposizione tra film e serie TV con produzioni internazionali, originali e anche italiane. Si parla per la precisione di titoli Paramount+ Original, SHOWTIME, Paramount Pictures, Comedy Central, MTV, Nickelodeon, NickJr e Smithsonian.

La lista di contenuti italiani in arrivo comprende titoli come Circeo, la serie prodotta che ripercorre tutte le fasi del processo seguito al terribile caso di cronaca del 1975, il film 14 giorni (commedia romantica scritta e diretta da Ivan Cotroneo che racconta la storia di una coppia) e la serie TV thriller Corpo Libero ambientata nel mondo della ginnastica artistica. Nel 2023 arriveranno inoltre Miss Fallaci, serie TV che racconterà con ironia e irriverenza le esperienze della giovane reporter Oriana Fallaci nelle New York e Hollywood di fine anni ’50, e Bosé, serie biopic in sei puntate sulla vita del cantante e attore spagnolo Miguel Bosé.

Tre le numerose produzioni Paramount+ Original ci saranno The Offer, miniserie sul dietro le quinte de Il Padrino, Jerry & Marge Go Large, una commedia con protagonisti Bryan Cranston e Annette Bening, la serie TV western 1883 e le serie Star Trek: Strange New Worlds e Star Trek: Prodigy. In autunno debutteranno Rabbit Hole, serie spy-drama in 8 episodi con protagonista Kiefer Sutherland, Tulsa King, crime-drama con Sylvester Stallone, e 1932, serie ambientata durante il proibizionismo e la Grande Depressione.

Il comunicato stampa diffuso da Paramount si conclude con le produzioni originali internazionali e il progetto di 150 contenuti in arrivo entro il 2025. L’idea è quella di portare i contenuti locali di forte impatto anche negli altri Paesi, in modo da offrire una maggiore varietà e soddisfare i gusti di ogni tipologia di pubblico. Tutti gli Original di questo tipo saranno realizzati in collaborazione con VIS, lo studio internazionale di Paramount.

Tra i contenuti locali che debutteranno in tutti i Paesi, inclusa l’Italia, troviamo Murder of God’s Banker (docu-serie che racconta l’omicidio del banchiere italiano Roberto Calvi), MASK: Marie Antoinette Serial Killer (serie thriller-fantasy per ragazzi), Sinaloa’s First Lady (serie che racconta la vita della famigerata Beauty Queen Bride di El Chapo) e The Chemistry of Death, serie crime psicologica basata sui bestseller di Simon Beckett.

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest