Accessori Featured home Notizie Test

Come farsi un regalo audiofilo a costo zero: Focal CD Test ed altre cose interessanti

Ebbene si, se c’è un accessorio che qualsiasi appassionato di alta fedeltà – prima o poi – si troverà ad acquistare, è proprio un CD test contenente tracce in grado di mettere alla prova le prestazioni del proprio sistema. Il fatto è che questo tipo di gadget non hanno un costo sempre basso, anzi, talvolta sono piuttosto costosi per cui, la possibilità di scaricare gratis un pacchetto che comprenda una serie di tracce tecniche e musicali di altissima qualità è sempre gradito. Questa volta ci pensa FOCAL-JM Lab, azienda francese di altissimo livello tecnico che di certo non ha bisogno di troppe presentazioni.

 

FOCAL CD-TEST: UN REGALO DAVVERO GRADITO

La scoperta è stata del tutto casuale: alla ricerca di un sistema di diffusori di un certo livello, mi sono trovato a gironzolare per il web alla ricerca di un modello che fosse confacente alle mie esigenze e tra i tanti siti visitati – mi sono tra l’altro reso conto che la scelta è diventata quasi imbarazzante – alla fine mi sono imbattuto nel sito della FOCAL-JM LAB, produttore francese che per ricerca e tecnologie applicate rappresenta davvero un fiore all’occhiello dell’industria audio.

Navigando nel sito, graficamente molto ben fatto nonché usufruibile senza essere troppo farraginoso come capita a volte, è possibile farsi un idea della notevole produzione di questa azienda, e sebbene sia presente un qual certo spirito campanilistico nemmeno tanto nascosto, ciò che si afferma corrisponde effettivamente a verità.


Considerazioni di fantasia buone per chi crede (o vuole credere) alle tante fiabe che nel mondo dell’alta fedeltà aleggiano nell’aria qui non trovano spazio, ed anzi, i concetti raccolti e narrati sono legati alla storia dell’azienda – che ricordo nascere nel 1979 – ed a quello che effettivamente appare tangibile e concreto in un ottica divulgativa che possa definirsi autorevole.

Oltre a questo, la cosa ancora più interessante è la presenza di una serie di alcuni white papers – ovvero di articoli tecnici specifici – che seppure relativi a tecnologie implementate dall’azienda, sono generalmente aderenti agli aspetti maggiormente gettonati nel contesto dell’alta fedeltà.

A questo si aggiungono una serie di playlist di vario genere espressamente pensate per esaltare pregi (e purtroppo anche difetti) della riproduzione audio, collezioni di ottima musica usufruibili tramite le piattaforme attualmente disponibili quali TIDAL, SPOTIFY e QOBUZ.

Insomma, c’è di che divertirsi, a costo zero tra l’altro, il che non guasta.

FOCAL CD-TEST: VEDIAMOLO DA VICINO

Abbiamo già preso in considerazione in un precedente articolo la questione del sottoporre a test il proprio sistema audio – lo potete leggere qui non lo aveste già fatto – e nell’occasione fornimmo qualche consiglio, oltre a quali App prediligere allo scopo al fine di poter disporre di strumenti opportuni e funzionali.

In questo caso le possibilità offerte sono sostanzialmente due: fare un semplice download del pacchetto (.zip) per poi riprodurre le tracce (.wav) tramite computer, oppure masterizzare direttamente un CD-R, cosa che vi darà la possibilità di poterlo utilizzare ovunque. Perfino la copertina e la grafica da apporre sul dischetto sono incluse, in questo modo quanto realizzato avrà un aspetto maggiormente tecnologico.

Circa il contenuto, questo è suddiviso sostanzialmente in tre parti: le solite tracce iniziali tese al riconoscimento dei canali sinistro/destro, la corretta polarità dei diffusori ed una traccia contenente rumore rosa. Seguono una serie di tracce (ben 31) relative a sinusoidi che coprono la banda audio a partire dai 20 Hz fino ai 20 KHz, alcune tracce espressamente dedicate al subwoofer ed, infine, una serie di spazzolate in frequenza suddivise in quattro parti in grado di sollecitare particolari zone della banda audio.

L’utilizzo di un semplice fonometro sarà in grado di rivelare quali frequenze sono maggiormente interessate all’interazione ambientale, sia in positivo (rinforzo) che in negativo (cancellazione).

Relativamente alle tracce espressamente dedicate al subwoofer, molto simpatica – ed estremamente emblematica delle reali prestazioni in bassa frequenza del vostro dispositivo – è quella che riproduce il rombo di un monocilindrico di origine motociclistica – si avete letto bene, si tratta della registrazione di un motore – qualcosa che forse non vi aspettereste di trovare in un cd test dedicato all’audio, ma che vi assicuro essere realmente devastante in quanto a dinamica e sensazione di presenza; in parole povere dovreste avere l’impressione che un vera moto sia parcheggiata nel vostro ambiente col motore acceso!

Le altre tracce sono più, diciamo così, coerenti, nel senso che si parla di strumenti musicali, seppure particolari come il Surdo, un tamburo in grado di riprodurre basse frequenze profondissime ed ovviamente in grado di sollecitare a dovere i diffusori. Solitamente utilizzato nella musica brasiliana – specialmente il samba – ha dimensioni variabili tra 40 e 65 cm di diametro, ma alcuni possono presentare dimensioni maggiori.

Troviamo quindi una traccia contenente la registrazione di un violoncello suonato con le dita – ecco perché è definita walking cello, sulla base del walking bass caratteristico del jazz – il cui pizzicato presenta una riproduzione complessa e dinamicamente onerosa.

Qualcosa di realmente incredibile per qualità della registrazione e della presenza fisica in ambiente, lo offre la traccia denominata Muffled, dove un’ignota percussione in grado di generare onde di bassa frequenza di potenza oggettivamente inusitata vi farà toccare con mano il limite in basso del vostro sistema/ambiente.

Registrazione, avvenuta in Francia ad opera del valente ingegnere del suono Fréderic Finand.

FOCAL CD-TEST: DOWNLOAD

Semplicemente andando sul sito della FOCAL-JM LAB – segnatamente a questo indirizzo – sarà possibile scaricare quanto finora descritto, e per coloro che dispongono di un subwoofer – ai quali consigliamo, altresì, la lettura dei vari articoli da noi pubblicati, ad esempio questo – il consiglio è quello di regolarsi con il livello d’ascolto in merito alla riproduzione, le tracce contenute nella presente raccolta sono oggettivamente quanto di più oneroso dal punto di vista dinamico possa essere inviato al vostro sistema.

Ovviamente, il consiglio resta valido anche per quanto riguarda l’amplificatore, necessariamente sottoposto ad un gravoso lavoro in grado di sfruttare fino all’ultimo ampere fornito dallo stadio di alimentazione.

Come al solito – a mai come in questo caso – ottimi ascolti, ed occhio al volume!!!

© 2021, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    • Motor Bike Expo 2022Motor Bike Expo 2022

      Una sensazione di desolazione Dopo la special edition del 2021 in primavera, Motor Bike Expo torna alla sua collocazione originaria… Leggi tutto »

    Pin It on Pinterest