Audio portatile Notizie

iFi GO Blu: DAC-ampli cuffie piccolissimo… ma completissimo

Il nuovo DAC/amplificatore cuffie portatile GO Blu di iFi da 199 euro è estremamente compatto e pesa meno di una batteria AA, ma promette grandi cose

Il nuovo DAC/amplificatore cuffie portatile GO Blu di iFi da 199 euro è estremamente compatto e pesa meno di una batteria AA (solo 26 grammi), ma promette connettività wireless di alta qualità a una sorgente audio Bluetooth per cuffie cablate con cavo bilanciato Pentacon da 4,4 mm o classico cavo jack da 3,5mm.

L’iFi GO blu è un dispositivo Bluetooth 5.1 e si connette in modalità wireless a qualsiasi sorgente compatibile. iFi tiene a sottolineare che, nonostante le dimensioni e il prezzo, il GO blu è dotato di tecnologia di qualità come i condensatori ceramici multistrato TDK C0G e gli induttori di Taiyo Yuden. Il design interno prevede inoltre stadi di amplificazione separati, ciascuno “progettato in blocchi distinti per offrire la combinazione ideale di specifiche all’avanguardia e suono superbo”.

Lo chassis è realizzato in un polimero soft-touch (il metallo danneggerebbe la ricezione Bluetooth) e presenta finiture color rame e un controllo in stile corona dell’orologio ChronoDial, anche se la vera magia del GO Blu avviene al suo interno. Qui troviamo infatti il chip quad-core QCC5100 di Qualcomm, che garantisce il supporto di aptX Adaptive e aptX HD, LDAC e HWA/LHDC, nonché dei più comuni codec aptX, aptX Low Latency, AAC e SBC. Un supporto Bluetooth così esteso e completo è davvero una rarità per un dispositivo simile.

go blu

Lo stadio DAC è rappresentato da un chip Cirrus Logic a 32 bit accoppiato con un filtro digitale personalizzato per ridurre al minimo i pre-echi e gli artefatti, mentre un avanzato sistema di clock di precisione garantisce un jitter ultra basso, riducendo così errori e distorsioni nel segnale audio digitale. Il design bilanciato si affida a circuiti dell’amplificatore che beneficiano di percorsi di segnale simmetrici twin-mono e che hanno alla base il concept proprietario Direct Drive.

Lo stadio dell’amplificatore fornisce fino a 5,6 V e dovrebbe quindi gestire con facilità anche carichi di cuffie relativamente difficili. Per garantire che la potenza del segnale si adatti alla sensibilità delle cuffie o degli auricolari collegati, il guadagno automatico regola l’uscita a step da 6 dB. Un’ulteriore personalizzazione del suono è fornita da due funzioni selezionabili dall’utente e già note a chi ha già avuto esperienza con alcuni prodotti iFi: XBass, (una forma sofisticata di bass boost) e XSpace, che crea un palcoscenico più ampio per offrire un’esperienza più simile a quella di due diffusori.

Le uscite cuffie sono rappresentate da un jack da 3,5 mm e da una Pentaconn placcata in oro da 4,4 mm, che sfrutta appieno il design dell’amplificatore bilanciato del GO blu. Inoltre, l’uscita da 3,5 mm beneficia del circuito S-Balanced di iFi, dimezzando la diafonia e la relativa distorsione se utilizzata con normali connessioni per cuffie single-ended.

Ulteriore flessibilità è fornita dalla porta di ricarica USB-C (l’autonomia è di circa 10 ore), che funge anche da ingresso audio per consentire la connessione USB da dispositivi sorgente che non offrono connettività Bluetooth e godersi così la riproduzione di file audio PCM fino a 24-bit/96kHz. Infine, iFi ha persino incorporato un microfono basato su chip (CMOS-MEMS) di alta qualità, che consente chiamate in vivavoce, chat vocale per i giochi e accesso ad assistenti vocali come Apple Siri e Google Assistant.

I prodotti iFi sono distribuiti da ProAudio Italia.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest