Featured home Hi-Fi Home cinema In pratica Notizie

Le casse acustiche e le basse frequenze: istruzioni per l’uso

Con la partecipazione di Sabino Coppolecchia de Il Microfono, oggi ci occuperemo delle basse frequenze. In particolare cercheremo di aiutarvi nel comprendere alcuni principi fondamentali.

Le casse acustiche ed il nostro ambiente vivono in stretta relazione tra di loro. Dopo il grande successo del tutorial sul giradischi, AFdigitale ha deciso di dedicare un video alle basse frequenze delle casse acustiche. In questi mesi abbiamo cercato di rimarcare in ogni modo l’importanza che ha l’interazione tra ambiente e diffusori. Ne abbiamo parlato con dei professionisti del settore come Oudimmo o Acustico ed abbiamo visto che oltre alle soluzioni passive ci sono anche quelle attive come ad esempio Dirac o Genelec. Il problema, quando si parla di  acustica e di cosa fare è il linguaggio estremamente tecnico che manda in affanno molti appassionati che nella vita fanno tutt’altro.

Bene, con Sabino abbiamo deciso di mettere in campo una serie di esempi estremamente semplici ed immediati e dare risposte a quesiti del tipo:

  • cosa succede se posiziono un diffusore a ridosso di una parete?
  • come si comporta un woofer in ambiente?

close-up photo of hanging speaker

Vedrete, le risposte di Sabino saranno estremamente semplici e chiare. Niente trattati di fisica o di architettura. Una esposizione idiot proof come si suol di dire. Cogliamo l’occasione, se non l’avete ancora fatto, per invitarvi ad iscrivervi al canale YouTube di AFdigitale e a seguirci anche lì.

A proposito di  acustica, vi anticipiamo che a breve pubblicheremo un articolo riguardante il trattamento acustico di un locale domestico. Scoprirete che non ci vuole poi molto sia dal punto di vista economico che da quello pratico. Non ci resta che augurarvi buona visione e mi raccomando non dimenticatevi di scriverci e farci sapere cosa ne pensate! Buona visione e soprattutto buona musica.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest