UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Audio portatile Featured home Notizie

Tutto quello che sappiamo sui Bose Earbuds 500 e i Noise Cancelling Earbuds 700

Earbuds 500

Bose ha annunciato due nuovi modelli di in-ear true wireless: gli Earbuds 500 e i Noise Cancelling Earbuds 700. Ecco tutto quello che sappiamo in vista della loro uscita entro fine anno

Bose, uno dei principali brand quando si parla di cuffie e auricolari con cancellazione del rumore, ha annunciato due nuovi modelli di in-ear true wireless: gli Earbuds 500 e i Noise Cancelling Earbuds 700. Sebbene i dettagli ufficiali siano ancora pochissimi, non sono mancati nelle ultime settimane leak e anticipazioni più o meno affidabili che vi riportiamo in queste speciale di “attesa”.

Data di uscita

I Bose Earbuds 500 erano originariamente previsti per l’uscita sul mercato lo scorso Natale, ma sono stati ritardati a causa della pandemia di coronavirus e di quello che la stessa Bose ha definito un processo di sviluppo del prodotto “più lungo del previsto”. Oggi il sito ufficiale del produttore americano riporta come data di uscita degli Earbuds 500 “più avanti nel 2020”. Lo stesso vale per i Noise Cancelling Earbuds 700, segnati sul sito come “in arrivo nel 2020”. Che Bose voglia lanciare entrambi i prodotti in tempo per il Black Friday e il Natale? Molto probabile. Se invece non potete o volete aspettare ancora dei mesi, sappiate che i precedenti Bose SoundSport Free hanno subito una forte riduzione dei prezzi (su Amazon li trovate addirittura a 149 euro).

Prezzo

Bose ha offerto un’eccellente tecnologia di eliminazione del rumore da sempre e si è costruita una reputazione invidiabile sui suoi prodotti premium anche nel prezzo. È quindi scontato che questi suoi prossimi auricolari true wireless non saranno economici. Non c’è ancora una parola ufficiale sui prezzi, ma possiamo provare a immaginarli.

I Bose SoundSport Free hanno debuttato a fine 2017 a 199 euro e da allora il prezzo è continuato a scendere. Ecco perché gli Earbuds 500, che possiamo considerare proprio come i successori dei SoundSport Free, potrebbero arrivare sul mercato a un prezzo simile (quindi attorno ai 200 euro). I Noise Cancelling Earbuds 700 vanno invece a competere con i più costosi AirPods Pro da 279 euro e, considerando che le cuffie over-ear Noise Cancelling Headphones 700 costano di listino 399 euro, aspettiamoci una cifra compresa tra i 249 e i 299 euro.

Tutto quello che sappiamo sui Bose Earbuds 500 e i Noise Cancelling Earbuds 700

Design

Bose ha pubblicato un’immagine degli Earbuds 500 (foto sopra) e afferma che saranno una “versione più piccola ed elegante” dei SoundSport Free. Aspettiamoci controlli sensibili al tocco e l’accesso ad Alexa e Google Assistant con la pressione di un pulsante. Vorremmo anche vedere una migliore qualità costruttiva, magari una certificazione IP57 per la resistenza alla polvere e all’acqua al posto della più blanda resistenza al sudore IPX4 dei SoundSport Free.

Per quanto riguarda i Noise Cancelling Earbuds 700, Bose non ha ancora rilasciato alcuna immagine se non quella che trovate come apertura dell’articolo. Tuttavia, il 14 luglio, uno YouTuber di nome Josh Quill ha pubblicato un video (qui sotto) che sembrerebbe mostrare un unboxing non ufficiale di questi nuovi in-ear true wireless top di gamma. Il filmato mostra degli auricolari Bose a forma di pillola, ciascuno con un LED di notifica blu lampeggiante. Si vede anche molto spazio per i controlli sensibili al tocco, che consentono di saltare le tracce e attivare un assistente vocale con un tocco di un dito. Il misterioso Quill non spiega come sia arrivato in possesso di questa unità demo e quindi prendiamo questo “scoop” con le dovute cautele.

Caratteristiche

Vista la concorrenza sempre più spietata, ci aspetteremmo di vedere alcuni aggiornamenti piuttosto importanti da parte degli Earbuds 500, a partire dall’autonomia. Mentre i SoundSport Free assicurano una durata media della batteria di 5 ore più altre 10 dalla custodia-batteria, Bose promette che gli Earbuds 500 dureranno per tutto il giorno, senza però specificare il numero di ore. Ciò potrebbe metterli alla pari con i Sennheiser Momentum True Wireless 2 o con i Samsung Galaxy Buds+, due dei più recenti auricolari true wireless con l’autonomia maggiore in assoluto. Quasi scontato poi il Bluetooth 5.0 (i SoundSport Free si fermavano Bluetooth 4), così come un’app Bose Control rinnovata.

I Noise Cancelling Earbuds 700 potrebbero invece integrare lo stesso sistema di cancellazione del rumore che abbiamo così tanto apprezzato a bordo delle cuffie Bose Noise Cancelling 700, che vantano ben 11 incrementi di cancellazione del rumore per passare dal silenzio totale alla piena trasparenza. Sempre in base al video di Quill scopriamo che le funzionalità includono:

– Eccellente eliminazione del rumore
– Modalità trasparenza
– Vestibilità sicura e confortevole
– Resistente al sudore e agli agenti atmosferici
– Durata della batteria fino a 6 ore
– Altre 12 ore con custodia di ricarica wireless certificata Qi

Se il tutto fosse vero, dovremmo aspettarci un’autonomia totale di 18 ore; un valore buono ma non eccellente se pensiamo che gli AirPods Pro arrivano a 24 ore. Tuttavia, gli AirPods Pro possono arrivano solo a 4,5 ore con la cancellazione del rumore attivata, mentre ci aspettiamo che i Bose 700 durino sei ore in questa modalità.

Il video conferma anche la presenza di una modalità di trasparenza, che consente di ascoltare i rumori che ci circondano. Possiamo anche vedere quella che sembra essere una custodia di ricarica wireless (di dimensioni considerevoli) per accogliere gli auricolari. Senza dubbio gli Earbuds 700 avranno anche una funzione di ricarica rapida, una funzionalità standard della maggior parte degli in-ear wireless al giorno d’oggi. Per fare un confronto, 10 minuti di ricarica assicurano 90 minuti di autonomia ai superbi Sony WF-1000XM3.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest